Costi di sostituzione dell’ammortizzatore Volkswagen Arteon

RepairSmith offre prezzi anticipati e competitivi. Il costo medio per la sostituzione dell’ammortizzatore Volkswagen Arteon è di $ 626. Consegnalo al nostro negozio e ritiralo poche ore dopo, oppure risparmia tempo e fatti venire da te i nostri meccanici di consegna.

12 mesi | Garanzia di 12,000 miglia

Perché riparare Smith?

Eseguiamo oltre 600 servizi di riparazione e manutenzione inclusi cambio olio, freni, diagnostica, cinghie e tubi flessibili e altro ancora. La parte migliore? Veniamo da te con tutti gli strumenti e le parti necessarie.

Quanto costa la sostituzione dell’ammortizzatore

Aspettati di pagare qualsiasi cosa da 250 $ a $ 580 per la sostituzione dell’ammortizzatore. Anche se c’è un problema con un ammortizzatore, di solito è consigliato sostituire la coppia .

Un singolo ammortizzatore può costare tra $ 50 e $ 140, in base al modello dell’auto. Questo è ovunque da $ 100 a $ 280 per un paio di nuovi shock. I costi di manodopera associati possono variare da $ 150 a $ 300, a seconda della facilità di accesso del veicolo e della tariffa oraria del meccanico.

Se si dispone di un puntone usurato , pagherai un costo di sostituzione del montante più elevato poiché avresti bisogno di un esperto per smontare il montante caricato ed eseguire un allineamento delle ruote aggiuntivo.

Quanto è urgente la sostituzione dell’ammortizzatore?

A meno che un gruppo completo di montanti non fallisca, puoi guidare nelle prime fasi del danno. La sostituzione dell’ammortizzatore usurato è, tuttavia, un riparazione inevitabile .

Inoltre, alcuni sintomi hanno un’urgenza maggiore di altri. Sintomi come la perdita del controllo di guida richiedono un’attenzione immediata. Ignorarlo può mettere te e gli altri in pericolo mentre sei in viaggio.

Segni che hai bisogno di una sostituzione dell’ammortizzatore

Ecco otto sintomi comuni di un cattivo ammortizzatore:

  • Giro accidentato: Quando i tuoi ammortizzatori stanno andando male, la corsa nel veicolo è accidentata, in particolare i cali di velocità. Peggiorerà finché non sentirai tutti i difetti del manto stradale.
  • Rumore di bussare: Se stai superando dossi o buche e senti un rumore di bussare, potrebbe essere una molla elicoidale degli ammortizzatori che colpisce il telaio della tua auto.
  • Volante vibrante: Se le guarnizioni della valvola e del pistone negli ammortizzatori sono usurate, il flusso del fluido non verrà regolato, provocando la vibrazione del volante ogni volta che si colpisce un urto.
  • Perdita di fluido: L’olio sulla parte inferiore di un ammortizzatore, sulle pareti interne dei pneumatici o sulle macchie a terra quando parcheggi, potrebbe indicare la rottura delle guarnizioni dell’ammortizzatore.
  • Deviando: Un ammortizzatore difettoso può far muovere il peso della tua auto nella direzione opposta mentre stai svoltando e ci vorrà più lavoro per aggiustare la svolta.
  • Problemi di frenata: I cattivi ammortizzatori consentono alla parte anteriore del tuo veicolo di «abbassarsi» o «accovacciarsi» quando vengono azionati i freni e la tua auto potrebbe impiegare più tempo per rallentare.
  • Problemi di sterzo: Gli ammortizzatori aiutano a stabilizzare il veicolo mantenendo l’equilibrio su una strada dissestata. I cattivi shock possono influire sul comfort di guida facendo sprofondare, oscillare o sollevare la tua auto.
  • Usura irregolare dei pneumatici: I cattivi ammortizzatori possono causare un posizionamento irregolare degli pneumatici sulla strada. Il tuo veicolo inizierà a rimbalzare mentre guidi, poiché alcune superfici di pneumatici si consumano più velocemente di altre.

4 Domande frequenti sulla sostituzione dell’ammortizzatore

Ecco quattro domande frequenti sulla sostituzione dei cattivi shock:

1. Che cos’è un ammortizzatore?

Comunemente indicato come «shock», un ammortizzatore è a componente della sospensione responsabile del controllo del movimento su e giù delle ruote della tua auto.

La funzione dell’ammortizzatore è garantire che gli pneumatici del veicolo rimangano a terra in modo coerente gestendo il movimento delle sospensioni e della molla. Ciò consente ai tuoi pneumatici di toccare la superficie stradale durante la guida rettilinea, in salita o su strade sconnesse.

2. Qual è la differenza tra uno shock e uno strut?

Un ammortizzatore e un montante sono diversi componenti del sistema di sospensione dell’auto.

Il montante è integrato nel tuo sistema di sospensione mentre l’ammortizzatore collega due parti della sospensione. Quindi il montante contiene la molla elicoidale e l’ammortizzatore al suo interno.

Le auto avranno un ammortizzatore o un montante per ogni ruota, mai entrambi. Le auto moderne hanno montanti sulle ruote anteriori e ammortizzatori dell’asse posteriore sul retro. Quindi il peso del tuo veicolo è posizionato sopra il montaggio completo del puntone e non gli ammortizzatori posteriori durante la guida.

3. Con quale frequenza devono essere sostituiti gli ammortizzatori?

In precedenza, la «regola pratica» prevedeva la sostituzione degli ammortizzatori ogni 50,000 miglia.

Tuttavia, con il miglioramento della tecnologia del veicolo, i tuoi ammortizzatori possono durare ovunque 50,000 a 100,000 miglia .

4. Come eseguire una sostituzione dell’ammortizzatore?

La sostituzione degli ammortizzatori nel modo sbagliato può avere un impatto negativo sui relativi componenti di sterzo, frenata e sospensione. L’ulteriore usura risultante può aumentare rapidamente le spese di riparazione.

Quindi, a meno che tu non abbia un’ampia conoscenza automobilistica e gli strumenti giusti, dovresti lasciare che un meccanico certificato si occupi della sostituzione dell’ammortizzatore per voi.

Adblock
detector