Vite focale

Qualche tempo fa abbiamo acquistato una VW Jetta del 2011 ad alto chilometraggio (2.5L) (200,000 km+) che è stata abbastanza affidabile. Uno degli elementi che ha fallito è stato l’altoparlante anteriore sinistro. Era in qualche modo intermittente poiché le chiamate vocali Bluetooth sembrerebbero essere le più colpite fino al punto di non essere in grado di sentire l’interlocutore in ambienti più rumorosi come l’autostrada. L’auto è ESTREMAMENTE sporca e questo sarà evidente nelle foto. È stato lavato dopo.

Questa vettura è stata fornita con le opzioni audio più basilari, se il tuo modello ha una delle opzioni più competenti come un sistema Fender, questa guida potrebbe non essere direttamente applicabile ma le procedure per rimuovere gli altoparlanti delle portiere dovrebbero essere molto simili. Ho aggiornato la radio di serie con un RCD330 più di un anno fa, il che è stato un’operazione plug and play piuttosto semplice.

Tratterò l’installazione della porta anteriore lato guida in questo articolo, ma le altre porte sono le stesse ad eccezione di alcune posizioni delle viti e un po’ meno connettori nei pannelli delle porte.

Strumenti usati

Questi sono la maggior parte degli strumenti utilizzati durante il processo. Avere punte magnetiche per le punte Torx sarebbe stato molto utile. La porta laterale destra aveva un’intera destra sotto che la vite fuoriesce dalla parte inferiore del bracciolo. Quando la vite è caduta, ho dovuto rimuovere parzialmente la porta per recuperarla.

4 Fasi per ogni porta

Rimozione pannello porta

Rimozione del vecchio altoparlante

Nuova installazione degli altoparlanti

Reinstallazione del pannello della porta

1. Rimozione pannello porta

Gli strumenti di rimozione della plastica sono altamente raccomandati per rimuovere i pannelli delle porte dopo che le viti sono state svitate. VW utilizza Locktite sulle viti per ragioni sconosciute. Non sono sicuro di quanto sia forte l’adesivo, ma alcune viti saranno strette fino a quando non saranno quasi completamente rimosse.

Le viti n. 1, n. 2 e n. 3 richiedono una punta torx T30. Il numero 4 richiede un bit torx T20.

Ci sono 4 viti che devono essere svitate prima di poter rimuovere il pannello della porta. Solo la vite n. 4 è esposta. Può essere facilmente annullato con un bit T20. Il rivestimento e i pannelli in plastica devono essere rimossi prima di poter accedere alle viti n. 1, n. 2 e n.

La vite per nascondere il rivestimento in plastica n. 1 può essere svitata delicatamente con gli strumenti per il rivestimento in plastica come mostrato di seguito:

Sii molto gentile mentre usi gli strumenti di plastica tra il rivestimento. La plastica «resistente» sui pannelli delle porte è molto robusta e resistente, ma è comunque necessario prestare attenzione

Gli strumenti di plastica possono essere utilizzati per rimuovere il pannello di plastica con gli interruttori di avvolgimento della finestra. Il connettore elettrico richiederà l’uso di un piccolo cacciavite o uno strumento simile per allentarlo facilmente

Pannello di plastica rimosso

La vite si trova più vicino al bordo della porta.

La vite vicino al manubrio è facilmente accessibile dopo aver rimosso il pannello in plastica con gli interruttori degli alzacristalli

C’è un pannello di plastica che copre la vite sopra. La parte inferiore avrà uno spazio per stringere le dita per estrarre il pannello di plastica. Ho dovuto usare una forza irragionevole per farlo.

Questa immagine è dalla porta sul retro, ma dovrai usare gli strumenti di plastica per ottenere un po’ di leva tra il metallo e il pannello della porta. Potrebbe essere necessario provare diversi strumenti di plastica e ruotarli con cura per far scattare i tappi che fissano il pannello di plastica al metallo. Quella cura è di evitare di danneggiare il dolore. Staccare le spine richiede un po’ di forza.

Una volta scollegate tutte le clip, il pannello dovrà essere sollevato per liberare la parte superiore della porta.

Tirare con cautela la porta poiché ci sono alcuni connettori che devono essere rimossi.

Ecco come appare la porta senza il pannello di plastica.

2. Rimozione del vecchio altoparlante

Scollegare con cautela il connettore per l’altoparlante

Gli altoparlanti sono fissati alle porte con rivetti. Spero che ci siano modi migliori per rimuovere i rivetti, ma ho dovuto ricorrere all’uso di un trapano.

Forare i rivetti

Foratura quanto basta per rimuovere la parte superiore dei rivetti

Quando ho iniziato dalla prima porta, ho perforato solo abbastanza per rimuovere la parte superiore del rivetto per togliere l’altoparlante. Quando sono arrivato alle ultime due porte, avevo iniziato a perforare fino in fondo al primo tentativo, il che ha prodotto risultati migliori ma non sempre. Assicurati che la finestra di vetro sia completamente in alto. Quando si passa attraverso la parte posteriore del rivetto, la punta della punta del trapano potrebbe toccare il retro della porta o frantumare il vetro se fosse abbassato.

Ecco come appaiono i bit durante la perforazione fino in fondo in una volta sola. Questa era una delle porte giuste.

C’è della gomma che potrebbe aver avuto del nastro adesivo che tiene gli altoparlanti alla porta anche dopo che i rivetti sono stati rimossi. Ho cercato di lasciare il più possibile in posizione da utilizzare con i nuovi altoparlanti.

La rimozione dei rivetti rimanenti può essere una sfida, ma dovrà essere eseguita prima di passare alla nuova installazione degli altoparlanti

Tentativo di rimuovere i rivetti

In alcuni casi sono passato attraverso vari bit a seconda di quanto sono testardi i rivetti.

Ottenere uno. Alcune persone li martellano ma tende a deformare i pannelli delle porte e anche se possono essere raddrizzati di nuovo, non mi sentivo a mio agio nel farlo. Ho provato a picchiettare delicatamente con un martello, ma la forza richiesta per colpire il rivetto avrebbe sicuramente deformato il metallo.

Ecco come potrebbe apparire la fine del rivetto

Il rivetto in alto a sinistra era così complicato che «richiede» di perforare parte del metallo per rimuoverlo. Dico obbligatorio perché spero che ci sia un modo migliore per rimuoverli rispetto a quello che ho effettivamente fatto, ma il metallo non si è piegato nel processo. Anche la presa più ampia non ha influito sull’installazione dei nuovi altoparlanti.

La perforazione crea molte particelle di metallo che dovrebbero essere aspirate o ripulite in altro modo.

3. Installazione di un nuovo altoparlante

Gli altoparlanti sono stati acquistati da Crutchfield. Stavo cercando di realizzare questo progetto da settimane, ma non era del tutto chiaro quali altoparlanti si sarebbero adattati e quali adattatori sarebbero stati necessari per passare sopra il pannello della porta. Crutchfield ti consente di selezionare la tua auto sul loro sito Web ed elencherà gli altoparlanti adatti e gli adattatori richiesti. Non sono in alcun modo affiliato a Crutchfield.

La Jetta utilizza altoparlanti di dimensioni simili nella parte anteriore come nella parte posteriore, quindi ho deciso di acquistarne due.

C’erano altri altoparlanti compatibili sul sito di Crutchfield, ma ho scelto questo a caso. Se sei un audifile, potresti voler riflettere sulla selezione e confrontare le recensioni.

Ogni altoparlante viene fornito con una copertura, ma non la useremo.

L’anello di plastica a sinistra è stato consigliato da Crutchfield per consentire a questo altoparlante di adattarsi a questa macchina.

Questo adattatore è stato anche consigliato in modo che non ci fosse bisogno di tagliare il cablaggio VW di serie.

Prestare attenzione quando si collega il connettore ai terminali degli altoparlanti. Ho usato un po’ troppa forza e ne ho rotto uno. Per fortuna i cavi sono ancora integri e non ha in alcun modo influito sul funzionamento dell’altoparlante. Dovrai collegare l’anello di plastica alla portiera dell’auto e far passare il connettore attraverso un piccolo foro prima di collegare i connettori all’altoparlante.

Gli anelli di plastica sono dotati di queste clip metalliche per adattarsi ai fori. Non sono sicuro che sia necessario, ma ho strappato parte dell’anello di gomma rimanente per creare spazio per le clip poiché non sembrava che si agganciasse altrimenti. Possono essere difficili da attaccare. Alcuni di loro si sono agganciati senza problemi mentre altri hanno richiesto l’uso di un martello di gomma. Quelle posteriori davano molti più problemi di quelle anteriori. Indica quasi che quelli posteriori richiedono una clip di dimensioni diverse. Dopo tanto lavoro riuscivo ancora a farli entrare tutti per ogni porta.

Dopo aver avvitato l’anello di plastica, dovrebbe apparire così. Prova ad allineare quel piccolo foro in alto in modo che sia il più vicino possibile al connettore dell’altoparlante dall’auto.

Collega l’adattatore del connettore dell’altoparlante e fallo passare attraverso il foro nell’anello di plastica. Possono quindi essere collegati all’altoparlante prima di avvitarlo nell’anello di plastica.

Raccomando di avvitare le viti lentamente per assicurarsi che l’altoparlante sia centrato correttamente prima di serrarle tutte. Questo è anche un buon momento per testare e assicurarsi che l’altoparlante funzioni effettivamente come previsto. Se accendi l’auto senza l’altoparlante collegato e la scansioni con un lettore di codici, ci saranno codici di errore relativi all’altoparlante che non è presente ma che possono essere cancellati dopo.

Ecco come appare con l’altoparlante completamente installato.

Questo è l’altoparlante di serie posteriore sinistro prima di sostituirlo. Non sembrava essere difettoso, ma l’altoparlante JVC sostitutivo suonava molto meglio in termini di volume e fedeltà. Verrà applicata la stessa procedura, ma alcune viti da rimuovere saranno leggermente diverse e ci saranno meno connettori da scollegare.

Questa è la porta anteriore destra dopo l’installazione del nuovo altoparlante.

A questo punto, puoi rimontare i pannelli delle porte nello stesso ordine in cui sono stati rimossi assicurandoti anche di ricollegare tutte le spine, ma ho fatto qualcosa in più che non era necessario.

4. Reinstallazione del pannello della porta

Le VW Jetta MK6 nordamericane hanno porte molto leggere. Possedevo una Jetta 2013 con guida a destra della stessa forma proveniente da un’altra regione del mondo che era molto più solida al tatto. Ho deciso di aggiungere un po’ di imbottitura per la riduzione del rumore e peso alle porte.

Il pannello della porta è costituito da molta plastica «resistente».

Ecco come appare il lato interno del pannello.

Avevo acquistato del materiale per la riduzione del rumore Noico e un rullo. Ho acquistato solo circa 10 piedi quadrati e l’ho applicato solo al pannello di plastica.

Non è perfetto, ma dovrebbe esserci qualche miglioramento minimo. Normalmente si consiglia di applicarlo ampiamente sul metallo interno e su qualsiasi parte del pannello in plastica della porta per essere davvero efficace e fare la differenza sostanziale. Poiché non ho eseguito test senza il materiale di smorzamento del rumore con i nuovi altoparlanti, non sono in grado di commentare se fa qualche differenza per la qualità del suono o la riduzione del rumore dell’autostrada, ecc. Anche la VW Jetta nordamericana è un materiale per veicoli di qualità piuttosto bassa saggiamente, sarebbe probabilmente necessario un ampio materiale applicato su tutta l’auto, incluso l’intero pavimento sotto il tappeto, il rivestimento del padiglione, ecc. Per fare una differenza significativa aggiungendo anche peso. L’immagine sopra mostra anche i 7 tappi di plastica che si attaccano saldamente alla porta.

Questa è la porta con il pannello di plastica rimontato prima che tutti i pezzi rimettano a posto.

Dato il tempo e lo sforzo che questo progetto ha richiesto, non sono sicuro che lo rifarei, ma sono diventato abbastanza abile verso la fine quando ho realizzato le ultime porte. Speriamo che questo post possa aiutare chiunque decida di affrontare questo.

Adblock
detector