La guida definitiva ai freni Volkswagen Mk7 GTI

I freni Mk7 Volkswagen Golf GTI si basano su un’evoluzione del concetto di rivoluzione, garantendo prestazioni convenienti e affidabili per la berlina sportiva. Utilizzando molti componenti del telaio PQ35 Mk5/6 in uscita, insieme ad alcune nuove parti specifiche per MQB, la Mk7 GTI offre eccellenti prestazioni di frenata con pochissima manutenzione richiesta. A causa del design modulare, ci sono anche molti aggiornamenti e opzioni di frenata aftermarket, comprese alcune opzioni di «grande freno» dai modelli Audi RS e Porsche di fascia alta.

Acquista le parti del freno Volkswagen Mk7 su FCP Euro

Specifiche del freno Mk7 VW GTI

Ci sono due diversi sistemi di frenatura disponibili sulla Mk7 GTI, indipendentemente dal livello di allestimento. C’è il sistema «base», standard sulla maggior parte dei modelli S e SE, e il «Performance Pack», che era disponibile come opzione aggiuntiva o standard, a seconda dell’anno esatto e del modello GTI. Entrambi i sistemi utilizzano normali dischi in acciaio con ABS elettronico e gestione della stabilità e controllo di trazione di serie.

Non tutti i modelli Mk7 Volkswagen Golf GTI sono dotati di un sensore di usura delle pastiglie dei freni, con i modelli del 2015 in particolare che non sono dotati dell’opzione sensore. Se fornito con l’opzione, il sensore di usura delle pastiglie è generalmente installato sulla pastiglia interna del freno anteriore sinistra.

L’impianto frenante GTI di base utilizza dischi anteriori ventilati da 312 mm e dischi posteriori solidi (non ventilati) da 272 mm, con pinze scorrevoli a pistoncino singolo a tutti e quattro gli angoli. Questi componenti sono un riporto diretto della Mk6 GTI e sia le pastiglie che i dischi dei freni sono intercambiabili tra il tardo Mk6 GTI e il sistema base Mk7 GTI.

L’impianto frenante Performance Pack utilizza la maggior parte delle parti dei freni della Golf R, costituite da dischi anteriori ventilati da 340 mm e posteriori ventilati da 310 mm. Tuttavia, ci sono alcune differenze poiché la Mk7 GTI con Performance Pack utilizza un freno di stazionamento manuale e la Golf R utilizza un freno di stazionamento elettronico. Per questo motivo, le pastiglie dei freni posteriori non sono compatibili tra R e GTI Performance Pack anche se i dischi possono essere utilizzati su entrambe le applicazioni.

I modelli Mk7 GTI Performance Pack Brake (GTI PP) sono facilmente riconoscibili dal logo «GTI» impresso sulla clip anti-rumore della pinza del freno anteriore. Controllare i dischi posteriori per un disco ventilato è un altro chiaro indizio. Simile all’impianto frenante di base, i dischi dell’impianto frenante Performance Pack sono tratti da modelli precedenti e sono gli stessi utilizzati su Mk5 R32, Mk6 Golf R, TTS e Passat 3.6 4MOTION.

Differenze freno posteriore Mk7 VW GTI: Performance Pack VS. Golf R

Esistono due possibili opzioni di pastiglie freno posteriori per i modelli Mk7 GTI a seconda che disponga del Performance Pack o del pacchetto freno di base standard. Le pastiglie dei freni a disco posteriori solide standard da 272 mm hanno piccole molle anti-rumore integrate sulle linguette di ciascuna pastiglia. Le pastiglie freno posteriori Performance Pack ventilate da 310 mm hanno una forma e linguette simili, ma noterai che hanno una clip anti-rumore separata inserita nel supporto della pinza prima che le pastiglie siano installate e non c’è una molla integrata. Sebbene il Mk7 GTI Performance Pack e la Golf R condividano pastiglie dei freni anteriori identiche, dischi anteriori da 340 mm e dischi posteriori da 310 mm, non condividono la stessa pastiglia del freno posteriore. La superficie di attrito è più o meno la stessa, ma la Golf R utilizza il freno di stazionamento posteriore elettronico e le pastiglie hanno linguette di guida notevolmente più grandi con ganci.

Tutti i modelli Mk7 GTI utilizzano liquidi dei freni DOT 4 standard condivisi con il sistema idraulico della frizione sugli esempi dotati di cambio manuale. La capacità del liquido dei freni è di circa 1.2 l (1.3 qt) e deve essere cambiata tre anni dopo la consegna e ogni due anni dopo tale punto.

Tutti i freni GTI di fabbrica utilizzano una pinza a pistoncino singolo sui perni del cursore, con due pastiglie dei freni per disco. Le pastiglie dei freni sono trattenute dal supporto della pinza e sono specifiche per la pinza e le dimensioni del disco utilizzato.

La durata dei freni sulla Mk7 GTI varia notevolmente a seconda del conducente e delle condizioni che l’auto vede regolarmente. Più stop and go e guida in città, più rapidamente si usurano i freni. I freni dovrebbero essere controllati ogni 10,000 miglia, con una prima sostituzione probabilmente nell’intervallo di 20-40,000 miglia per molti utenti. Una GTI che passa molto tempo in autostrada può facilmente vedere oltre 60,000-70,000 miglia, ma come qualsiasi altro oggetto di usura, dipende principalmente dal conducente.

Servizio e riparazione freni Mk7 VW GTI

Ci sono alcune cose comuni da cercare sulla Mk7 GTI quando si tratta di usura dei freni. Supponendo che i freni offrano ancora un forte potere frenante e non abbiano segni evidenti di perdita di prestazioni, la prima cosa da guardare sono le pastiglie stesse. Con una qualsiasi delle ruote GTI di fabbrica, dovrebbe essere abbastanza facile dare un’occhiata alle pastiglie dei freni esterne su tutti e quattro gli angoli dell’auto. Lo spessore minimo sul materiale del tampone stesso, esclusa la piastra di supporto, deve essere di almeno 2 mm.

Tieni presente che le pastiglie dei freni interne si usurano quasi sempre più rapidamente di quelle facilmente visibili all’esterno a causa della vista di più calore a causa del minor flusso d’aria. Per questo motivo, la sostituzione del set di pastiglie dei freni quando le pastiglie esterne sono usurate a circa 5 mm ti aiuterà a non consumare la piastra di supporto sulle pastiglie interne. Un’altra regola pratica è quella di sostituire le pastiglie dei freni quando il materiale rimanente delle pastiglie è leggermente meno spesso della piastra di supporto stessa.

I dischi dei freni sono più difficili da valutare quando si tratta di usura, ma ci sono alcuni semplici indicatori che ti aiutano a sapere quando hanno raggiunto la fine della loro vita utile. In primo luogo, se è presente un labbro sostanziale sul bordo esterno del disco, è un’indicazione che il disco deve essere sostituito. I limiti di usura variano a seconda dello spessore del disco originale, ma 3 mm di usura totale del disco è un intervallo generalmente accettabile. Scanalature pesanti sulla superficie del disco possono indicare un’usura irregolare delle pastiglie, ma non significa necessariamente che i freni debbano essere sostituiti.

Le pastiglie dei freni nuove devono sempre essere montate sui dischi dei freni nuovi o rifatti. Poiché i limiti di usura dei dischi sono così vicini allo spessore fornito, ad esempio, 25 mm nuovi / 22 mm usurati sui dischi anteriori GTI da 312 mm, sostituire i dischi con nuovi ogni volta che si sostituiscono le pastiglie è generalmente una buona pratica.

Il cigolio dei freni della tua Mk7 GTI, sebbene fastidioso, non è necessariamente un’indicazione che devono essere sostituiti. Il cigolio o lo stridio dei freni della tua GTI deriva dalla vibrazione della pastiglia del freno a una frequenza udibile. Ciò potrebbe essere dovuto a usura irregolare, rodaggio improprio o sporco esterno, polvere e detriti che creano problemi. Finché le pastiglie hanno molto materiale, i dischi non sono ovviamente usurati o danneggiati e l’auto si ferma ancora come dovrebbe, lo stridio dei freni può essere fastidioso, ma non sono obbligatorie per la sostituzione. Vale anche la pena notare che le pastiglie dei freni più aggressive e ad alte prestazioni hanno maggiori probabilità di essere rumorose.

Ci sono alcune opzioni per impedire ai freni della tua GTI di stridere. Il primo è tentare di rimontare le pastiglie dei freni. Il bedding è un processo di rottura tra le superfici delle pastiglie e dei dischi, di solito portando lentamente i freni a una temperatura uniforme con diversi arresti lenti e graduali, seguiti da diversi arresti bruschi. Questo dovrebbe aiutare a distribuire uno strato uniforme di materiale della pastiglia sulla superficie del disco. Esistono molti metodi per l’assestamento delle pastiglie dei freni, quindi consulta il produttore delle pastiglie dei freni per i loro consigli per ottenere i migliori risultati.

Infine, la rimozione delle attuali pastiglie dei freni e la pulizia e la rilubrificazione dei supporti e dei cursori possono aiutare a liberare le pastiglie ed evitare qualsiasi incollaggio o vibrazione, e quindi il rumore.

Una lamentela comune con qualsiasi auto dotata di freno a disco come la Mk7 GTI è «rotori deformati», che si traduce in un arresto irregolare e una sensazione fisica pulsante che puoi sentire in macchina e talvolta nel pedale del freno. I dischi o i rotori deformati sono solitamente il risultato di depositi irregolari delle pastiglie dei freni sulla superficie del disco, che possono essere causati da un numero qualsiasi di cose. In primo luogo, i dischi a basso tenore di carbonio e di bassa qualità si riscaldano e si raffreddano in modo non uniforme durante l’uso, causando «punti caldi» sulla superficie del disco. Il materiale delle pastiglie dei freni si attaccherà ai punti caldi, causando un punto alto sulla superficie e quella sensazione di un rotore deformato.

Oltre a utilizzare pastiglie e rotori dei freni premium sulla tua GTI, se hai usato molto i freni e sono caldi, non fermarti immediatamente e siediti con il piede sui freni se puoi evitarlo. Questo tempo trascorso in cancelleria con i freni a caldo è il modo più semplice per causare un trasferimento irregolare del materiale delle pastiglie.

Il prossimo è il liquido dei freni. Il liquido dei freni è igroscopico, il che significa che assorbe l’umidità dall’atmosfera. Il vecchio liquido dei freni ha un punto di ebollizione più basso e una maggiore comprimibilità del liquido nuovo. Con l’invecchiamento del fluido, e soprattutto se si utilizzano molto i freni e si scalda il fluido, il pedale potrebbe diventare morbido e spugnoso. Sciacquare il liquido dei freni ogni 2 anni, o meno se sei eccezionalmente duro con i freni della tua auto, aiuterà a garantire la massima durata dei componenti idraulici e le migliori prestazioni.

Sebbene sia estremamente raro, possono verificarsi perdite nell’impianto frenante. Su una Mk7 GTI, ciò sarà quasi sicuramente dovuto a danni fisici o qualche tipo di errore di manutenzione, ma nel caso in cui si verifichi, la Mk7 GTI ha una spia e un indicatore di liquido dei freni basso. Anche le pastiglie eccessivamente usurate possono causare l’accensione di questa spia, ma se si verifica un pedale del freno «morbido» che va a terra o un pedale che è necessario pompare per mantenere la pressione, è necessario fermare immediatamente l’auto e verificare la presenza di problemi.

Mk7 VW GTI OE Brake Alternative

Sebbene le parti dei freni originali Volkswagen siano di alta qualità, tendono anche ad essere più costose di molte alternative OE di qualità. Nessun componente è più o meno importante quando si tratta di qualità e prestazioni. I tre pezzi principali di pastiglie dei freni, dischi dei freni e liquido dei freni fanno tutti la loro parte in un modo o nell’altro. Per fortuna ci sono diverse buone marche disponibili per la sostituzione delle parti dei freni per la Mk7 GTI.

Esistono diversi eccellenti produttori di dischi freno tra cui scegliere per la tua GTI, indipendentemente dal fatto che sia equipaggiata con i freni del modello base o con l’opzione Performance Pack. Tra i tanti marchi disponibili, Zimmerman, ATE, Pagid e Meyle offrono alcuni dei migliori dischi di ricambio sul mercato. Utilizziamo persino dischi freno Zimmerman disponibili sul retro delle nostre auto da corsa GTI TCR. Puoi scommettere che se è abbastanza buono da resistere all’uso e all’abuso che li sottoponiamo in pista, sono un’ottima scelta per sostituire i dischi GTI di fabbrica.

Le pastiglie dei freni sono un’area in cui le cose possono essere particolarmente opprimenti quando si tratta di scegliere i pezzi di ricambio. Ci sono così tante marche e composti; è facile essere sopraffatti dalle scelte. Fondamentalmente, vuoi decidere se vuoi un’opzione pad a bassa polvere o meno e restringere la tua selezione da lì. Se la polvere delle pastiglie dei freni di fabbrica non ti infastidisce, ci sono eccellenti alternative semi-metalliche in stile OE di Pagid, Textar, TRW e ATE.

Per ridurre la polvere senza compromettere le prestazioni, una pastiglia del freno in ceramica potrebbe essere la scelta migliore. Le pastiglie in ceramica tendono a dipendere molto dalla qualità quando si tratta di ottenere prestazioni di frenata decenti, poiché alcune varianti di bassa qualità possono compromettere la potenza di arresto per ottenere una minore quantità di polvere. Abbiamo scoperto che TRW, ATE ed EBC offrono formulazioni ceramiche a basso contenuto di polvere, che possono comunque fermare il tuo GTI come un GTI.

Ci sono diverse scelte di qualità quando si tratta di scegliere il liquido dei freni DOT 4. Pentosin Super offre un’eccellente qualità per il prezzo, mentre ATE Type 200 offre una temperatura di ebollizione più elevata ed è, quindi, più adatto alla guida più sportiva. Entrambi soddisfano tutti i requisiti per Mk7 GTI e offrono lunga durata e prestazioni costanti.

Aggiornamenti del freno Mk7 VW GTI

Se sei un appassionato di guida e ti diverti a mettere la tua Mk7 GTI al lavoro su strade secondarie o negli occasionali weekend di autocross o in pista, ci sono molte opzioni di prestazioni disponibili, da lievi a selvagge.

I dischi freno ad alte prestazioni generalmente non contribuiscono da soli a una frenata sostanzialmente migliore. I dischi sportivi scanalati o traforati, pur guardando sicuramente la parte, offrono alcuni potenziali vantaggi oltre a un aspetto più aggressivo. Esamineremo prima i dischi scanalati e poi discuteremo le opzioni forate.

Innanzitutto, le fessure offrono una presa iniziale più forte sull’applicazione del freno. Questo consuma fisicamente le pastiglie più rapidamente, ma consente una frenata più sicura indipendentemente dalla temperatura del freno o dal tipo di pastiglia. Offre inoltre un mezzo per evacuare rapidamente ed efficacemente l’acqua dalla superficie del disco in caso di pioggia battente. Infine, le fessure possono aiutare a mantenere le superfici del pad fresche e indossabili in modo uniforme.

Sono disponibili dischi freno scanalati di alta qualità per Mk7 GTI di Stoptech e EBC Brakes. Anche i dischi Stoptech sono direzionali.

I rotori forati sono ciò a cui molti pensano per primo quando si tratta di freni ad alte prestazioni. I dischi freno forati sono di serie su molte auto ad alte prestazioni e, se eseguiti correttamente da un produttore, possono offrire alcuni vantaggi in termini di prestazioni. Innanzitutto, come un disco scanalato, offrono un lieve aumento del morso rispetto a un disco normale. Aiutano anche con l’evacuazione dell’acqua, ma a differenza di un disco scanalato, possono causare un’usura meno uniforme delle pastiglie stesse.

Inoltre, nell’uso estremo, i fori possono introdurre screpolature della superficie del disco. Ci si può aspettare qualche leggera crepa sulla superficie con le pastiglie dei freni da corsa con qualsiasi tipo di disco, ma la possibilità che una crepa che possa causare un guasto grave è maggiore con i dischi forati, in generale. Di norma, se si utilizzano dischi freno forati in pista, assicurarsi di ispezionarli regolarmente per verificare che non presentino segni di rottura. Se vedi una crepa e si unisce a due fori o va da un foro al bordo del disco, dovresti cambiarla immediatamente.

I dischi freno di alta qualità con foratura incrociata per Mk7 GTI sono disponibili da Stoptech e Zimmerman.

Sia i dischi scanalati che quelli forati possono comportare una maggiore rumorosità meccanica dei freni durante l’applicazione. Questo di solito è più un rumore «ronzante» ed è solo il risultato del materiale del pad che viene premuto sui fori o sulle fessure mentre il disco ruota.

Se vuoi migliorare significativamente le prestazioni dei freni della tua Mk7 GTI, l’aggiornamento a una pastiglia migliore è di gran lunga i migliori soldi spesi. La mescola delle pastiglie dei freni fa di più nel determinare la temperatura di esercizio ottimale e la capacità complessiva dell’intervallo di temperatura dell’impianto frenante ed è la differenza principale tra i freni «da corsa» e i freni delle auto da strada. Vale la pena notare che pochissime pastiglie dei freni ad alte prestazioni sono a basso contenuto di polvere, ma ne vale la pena se stai cercando il meglio.

Per le prestazioni su strada e un autocross occasionale, ci sono diversi buoni pad disponibili per la Mk7 GTI che sono convenienti e funzionano bene per l’uso occasionale. Le pastiglie Hawk HPS, Stoptech Sport ed EBC Green sono entrambe pastiglie per prestazioni stradali a basso contenuto di polvere, che durano a lungo e offrono un ragionevole miglioramento rispetto alle pastiglie di fabbrica. Gli EBC Yellow sono più polverosi ma offrono una potenza frenante sostanzialmente maggiore per l’uso su strada e autocross.

EBC Yellow può essere utilizzato come un buon track-day pad entry-level, ma è molto sensibile a essere spinto oltre il loro intervallo di temperatura massimo. Si usurano molto rapidamente quando ciò accade, quindi se stai per diventare un vero topo da pista, è altamente raccomandato entrare in un pad più capace.

Mk7 VW GTI Track Ready Braking Parts

Pastiglie freno Mk7 VW Golf GTI

Ci sono pochissime pastiglie che possono essere utilizzate in sicurezza su strada pur essendo in grado di offrire solide prestazioni in pista. La Ferodo DS2500 è probabilmente la migliore pastiglia freno a doppio scopo disponibile per la Mk7 GTI. Hanno un buon potere frenante a freddo, non sono eccessivamente polverosi o rumorosi e possono resistere a ripetuti utilizzi su pista pesante se abbinati a un adeguato liquido dei freni da corsa. Li usiamo sul nostro progetto Mk7 GTI e siamo rimasti sbalorditi dalle prestazioni e dalla longevità di questi pad.

Le pastiglie da corsa dedicate di Hawk, come la serie DTC, Pagid o i marchi di pastiglie freno da corsa boutique Race Technologies, G-Lock o Carbotech, possono offrire prestazioni complessive più elevate ma a un costo. Le pastiglie sono più costose, il montaggio può essere limitato, sono molto polverose e rumorose e usurano eccessivamente i rotori dei freni se utilizzati su strada, al di sotto del loro raggio d’azione. Per questo motivo, non li consigliamo per veicoli a uso misto o per l’uso su strada.

Liquido freni Mk7 VW Golf GTI

Un liquido dei freni con prestazioni adeguate è un modo economico per aumentare la capacità di temperatura complessiva e le prestazioni dei freni della tua Mk7 GTI. Anche se non segui la tua GTI, un liquido dei freni a temperatura più alta può fare la differenza quando si tratta di prestazioni di guida. ATE Type 200 è una formulazione legale DOT del loro vecchio fluido Super Blue Racing ed è un buon rapporto qualità-prezzo se prevedi solo per l’uso su strada.

Le formulazioni più moderne offrono un grande aumento della capacità di temperatura e delle prestazioni. LIQUI MOLY ha un superbo liquido dei freni da corsa disponibile in piccole bottiglie da 250 ml, che ti evita di gettare liquido nuovo ma non utilizzato. Motul RBF600 e RBF660 sono lo standard del settore per la maggior parte dei piloti HDPE e club racing e offrono le massime prestazioni per il prezzo. Castrol SRF è il meglio del meglio, letteralmente lo stesso liquido dei freni che usano nelle serie di corse professionistiche in tutto il mondo, ma è piuttosto costoso.

Tubi dei freni Mk7 VW Golf GTI

L’ultimo pezzo del puzzle per l’aggiornamento dei freni della loro Mk7 GTI è lo scambio delle linee dei freni in gomma semplice di fabbrica con una serie di linee dei freni intrecciate in acciaio inossidabile. Le linee dei freni di fabbrica sono robuste e fanno un ottimo lavoro, ma si espanderanno leggermente in caso di uso intenso. La realtà è che questo è piuttosto minimo, ma si aggiunge alla sensazione spugnosa dei freni di fabbrica e le linee rinforzate in acciaio inossidabile intrecciato offrono una sensazione del pedale più forte e più solida. Le linee di alta qualità, come quelle di Stoptech, sono approvate DOT e sicure sia per l’uso in pista che fuori pista.

Kit freni Mk7 VW GTI grandi

Un kit «grande freno» è un’altra modifica popolare sulla Mk7 GTI e di solito significa che il kit è assemblato con una pinza multi-pistone aftermarket piuttosto che essere semplicemente più grande della fabbrica. Una pinza a più pistoncini può offrire un raffreddamento migliorato e una pressione delle pastiglie più uniforme sui freni GTI di fabbrica e, naturalmente, hanno un bell’aspetto dietro un bel set di ruote. Alcuni kit offrono anche cambi più facili delle pastiglie dei freni, rendendo il passaggio dalle pastiglie da strada a quelle da pista un processo molto più semplice. Alcuni moderni kit BBK sono passati a pinze monoblocco alla ricerca del design più rigido, il che rende la sostituzione di una pastiglia più o meno lo stesso processo dei freni di fabbrica.

Le pastiglie fornite con il 99% dei kit «big brake» sul mercato sono più nella gamma di una pastiglia da strada, quindi il semplice aggiornamento a uno di questi kit non è sufficiente per ottenere le migliori prestazioni. Come accennato in precedenza, pastiglie dei freni migliori sono la chiave per le migliori prestazioni di frenata per la tua Mk7 GTI. Stoptech e Brembo realizzano alcuni dei migliori kit BBK aftermarket completi, con una vasta gamma di pastiglie freno e parti di servizio disponibili. Ci sono anche molti marchi di boutique, ma vale la pena esaminare la disponibilità di pastiglie dei freni di ricambio, kit di ricostruzione delle pinze e dischi dei freni di ricambio prima di prendere una decisione.

I freni Performance Pack di fabbrica sulla Mk7 GTI sono molto difficili da battere, quindi se la tua GTI è dotata di questi, l’aggiornamento di pastiglie, dischi e fluidi è più che sufficiente per la maggior parte dei proprietari. Se la tua GTI è equipaggiata con i freni di base da 312 mm/272 mm, l’aggiornamento a un set di freni Performance Pack è una buona opzione OEM+. Sono silenziosi, senza manutenzione e con le pastiglie dei freni e il fluido sono più che in grado di essere utilizzati anche in pista.

La GTI Clubsport, solo per l’Europa, è dotata di dischi da 340 mm a doppia fusione leggeri e perforati, simili a quelli utilizzati sui modelli TT RS e 991 Porsche GT3. Utilizzando l’alluminio per la campana e i raggi e la ghisa più pesante e durevole per la superficie di attrito, un disco dual-cast rimuove le masse non sospese e offre il vantaggio in termini di prestazioni di un disco flottante senza costi. Questi possono essere utilizzati su qualsiasi Performance Pack GTI o Golf R con i freni anteriori da 340 mm di fabbrica e pesano fino al 20% in meno rispetto a un disco fuso standard di dimensioni equivalenti.

Grazie al design modulare messo in uso sulle linee Volkswagen e Audi a metà degli anni 2000, ci sono alcune opzioni più prestazionali che possono essere mutuate da altri modelli per Mk7 GTI e Golf R. Il primo kit è il Brembo 4- pistone impianto frenante da 370 mm della 8J TT RS, che sebbene popolare è più difficile da reperire in questi giorni grazie all’età e alla relativa rarità del modello TT RS.

L’attuale opzione più popolare, che è molto più economica e più facile da montare dietro ruote più piccole, consiste nell’utilizzare le pinze Brembo a 4 pistoncini della Porsche Macan o dell’Audi TTS e abbinarle ai dischi freno anteriori R345 da 32 mm. Entrambi i kit 8J TT RS e Macan / TTS utilizzano la popolare piastra pad «1001» utilizzata da molti altri modelli ad alte prestazioni come Subaru STI, Lancer EVO e numerosi prodotti GM, inclusa la Corvette. Vale la pena notare che questi kit funzionano bene con le dimensioni della pompa del freno sulla Mk7 GTI e la sensazione del pedale, la corsa e lo sforzo rimangono nell’intervallo corretto.

Fai attenzione ai famosi kit di grandi freni fai-da-te, come quelli che utilizzano pinze Brembo 17z e 18z a 6 pistoncini di Porsche Cayenne, Audi Q7 e VW Touareg. Sebbene questi siano fisicamente in grado di essere imbullonati ai perni dell’Mk7, hanno una superficie del pistone più ampia e si tradurranno in una polarizzazione non corrispondente, un pedale più lungo e prestazioni di frenata meno reali. Sembrano fantastici, ma non sono la scelta più performante per la GTI.

Strumenti speciali necessari per la sostituzione del freno Mk7 VW GTI

La sostituzione dei freni della tua Mk7 GTI è uno dei lavori più facili da eseguire nel fai-da-te nel comfort del tuo vialetto, garage o anche nella strada di fronte al tuo appartamento. Trascorrere alcune ore a fare questo lavoro da soli con uno dei nostri kit freno Zimmerman/Textar potrebbe facilmente farti risparmiare fino a $ 600 rispetto a un normale servizio di concessionaria. Detto questo, ci sono alcuni strumenti di cui avrai bisogno per completare il lavoro in sicurezza.

  • Presa da pavimento
  • Jack si alza
  • Strumento compressore a pinza o pinza regolabile grande (anteriore)
  • Attrezzo compressore a pinza rotante (posteriore Mk7 GTI)
  • Strumento di servizio elettronico (posteriore Mk7 Golf R con freno di stazionamento elettronico)
  • ¼» drive, ⅜» drive, ½» drive cricchetti
  • Barra demolitrice da ½” o cricchetto lungo
  • Chiave dinamometrica da ½”.
  • Presa da 13 mm o T45 Torx (bulloni pinza freno anteriore e posteriore)
  • Presa tripla quadrata da 14 mm (supporti pinze freno posteriori)
  • Presa profonda protetta da parete sottile da 17 mm (alette delle ruote)
  • Presa da 21 mm (bulloni portapinza freno anteriore)
  • Presa Torx T30 (vite di fermo del disco del freno)
  • Pinza ad ago o chiave inglese sottile da 15 mm (cursori pinza anteriore e posteriore)
  • Lubrificante/pasta per montaggio freni
  • Frenafiletti (blu)

Specifiche della coppia del freno Mk7 VW GTI

Davanti

  • Vite di fermo del rotore: 3 piedi-libbre (4 N m)
  • Supporto pinza freno al perno — 148 ft-lb (200 N·m) (pulire se riutilizzato)
  • Pinza freno a cursori portante – 26 ft-lb (35 N·m) (sostituire)
  • Vite di fermo del rotore: 3 piedi-libbre (4 N m)
  • Supporto pinza freno al perno — 66 ft-lb (90 N·m) + 90 (sostituire)
  • Pinza freno a cursori portante – 26 ft-lb (35 N·m) (sostituire)

La Mk7 GTI è dotata di un eccellente sistema frenante di fabbrica. Sia che tu stia cercando di mantenere i freni standard della tua GTI, procurarti un’opzione con meno polvere o passare a qualcosa che offra prestazioni di frenata più elevate per la strada o per la pista, ci sono molte ottime opzioni disponibili. Inoltre, con gli strumenti giusti, è un lavoro facile da completare a casa e risparmiare denaro.

Adblock
detector