Come pulire il catalizzatore? : Volkswagen New Beetle 1.9 L 100 CV Diesel

Mantieni il tuo motore e aumenta le sue prestazioni pulendo il convertitore catalitico.

Cos’è un catalizzatore?

Un convertitore catalitico è una parte vitale di un sistema di controllo delle emissioni di un veicolo. È progettato per convertire le emissioni nocive del motore in CO2 e acqua. Scopri di più su come funziona un convertitore catalitico e sull’anatomia di un tipico convertitore.

Prova la PULIZIA DEL CARBONIO!

Prima di andare dal meccanico, pulisci il tuo motore!

La pulizia preventiva del motore consente di ripristinare le parti del motore anziché sostituirle, risparmiando così ai proprietari del veicolo parti costose, come un nuovo turbocompressore (1.350€ — 3.100€), catalizzatore (600€ — 2.000€), DPF (600€ — 2.000€) o valvola EGR (370€ — 500€).

Questi problemi derivano principalmente da una cattiva combustione, che soffoca il motore.

Quindi, prima di sostituire le parti del motore, prova Carbon Cleaning. Un motore sporco a causa dei depositi di carbonio è la nuova minaccia per le prestazioni del veicolo.

Segni di un convertitore catalitico difettoso

Qualsiasi oggetto come una macchina o uno strumento, per quanto robusto, si rompe se viene fatto funzionare oltre il suo livello di tolleranza. Un convertitore catalitico, che pulisce i fumi degli inquinanti, è costruito per funzionare a temperature piuttosto elevate. Tuttavia, quando si guasta o si intasa, inizia a influire sulle prestazioni del veicolo, cosa che un guidatore astuto può facilmente notare.

Più comunemente segni:
— Perdita di potere
— Surriscaldamento dovuto a shock termico
— Rumore sferragliante dovuto a danni fisici
— Odore dei Fumi

Come pulire il catalizzatore?

Ci sono prodotti là fuori che pretendono di pulire il tuo convertitore catalitico, ma quelli che vuoi cercare sono quelli che sono soluzioni a lungo termine piuttosto che soluzioni temporanee. Ciò significa che probabilmente vorrai sostituire il convertitore catalitico se hai riscontrato problemi con esso. L’uso dei prodotti semplicemente ritarda l’inevitabile e potrebbe portare a problemi più gravi.

Come pulire da soli il catalizzatore intasato?

Passaggio 1: sicurezza
Assicurati che il tuo veicolo sia parcheggiato su una superficie dura, piana e ben funzionante. Aprire il cofano e sollevare l’asta dell’elica. Fissare l’asta dell’elica in posizione per mantenere aperto il cofano dell’auto. Indossa gli occhiali protettivi prima di iniziare.

Passaggio 2: rimozione del convertitore catalitico
Utilizzare una chiave per allentare e rimuovere i bulloni che fissano il convertitore in posizione. Metti i bulloni in un luogo sicuro finché non ne avrai bisogno di nuovo. Rimuovere il catalizzatore dal sistema di scarico.

Passaggio 3: ispezionare il convertitore
Ispezionare il convertitore per eventuali danni. Agitare il convertitore e ascoltare eventuali rumori.

Passaggio 4: pulizia del convertitore
Utilizzare un panno per la pulizia per rimuovere eventuali residui dalla superficie del convertitore. Utilizzare l’idropulitrice per forzare i detriti accumulati fuori dal convertitore. Forzare l’acqua nei tubi di ingresso e di uscita.

Passaggio 5: consentire al convertitore di asciugarsi
Lasciare che il catalizzatore si asciughi completamente prima di riposizionarlo nell’impianto di scarico.

Adblock
detector