Renault Megane II – Sostituzione della lampadina

Quante ore ci vogliono per cambiare una lampadina? I conducenti di Renault Mégane II ti diranno che la risposta non è uno scherzo, come illustra questa guida di Lucas Electrical.

Non è raro che i veicoli moderni richiedano un viaggio in garage per sostituire una lampadina. In molti casi i produttori stanno stipando sempre più tecnologia e caratteristiche di sicurezza in spazi più piccoli, portando ovviamente a vani motore molto stipati. Molti di questi veicoli incorreranno in un addebito minimo per la sostituzione della lampadina da parte di un tecnico, ma per alcuni il costo può essere piuttosto uno shock.
Le preoccupazioni dei conducenti di Renault Mégane II, molti dei quali sono stati quotati fino a £ 200 per una semplice sostituzione della lampadina, lo evidenziano. In un recente articolo dell’Observer, un portavoce della Renault ha ammesso che era difficile per i conducenti cambiare le lampadine della Mégane II, ma ha aggiunto:

“Miriamo a progettare i nostri veicoli in modo che la maggior parte delle parti possa essere facilmente accessibile. Tuttavia, come puoi apprezzare, la sicurezza è la nostra priorità numero uno. Sfortunatamente, a causa del design delle zone di deformazione nel vano motore della Mégane II, può essere difficile per i conducenti cambiare le lampadine dei fari. Di conseguenza, paghiamo la manodopera, a condizione che l’auto sia in garanzia, e che il lavoro venga svolto all’interno della rete di concessionari Renault UK». Tutti i veicoli Mégane II, tuttavia, saranno ora fuori garanzia (durata due anni) e il costo per la semplice sostituzione di una lampadina del faro è, in molti casi, del tutto sproporzionato rispetto al valore del veicolo.

A un’ulteriore indagine sembrerebbe che la procedura ufficiale per la sostituzione delle lampadine dei fari sulla Mégane II comprenda la rimozione del paraurti anteriore e del gruppo ottico anteriore. Alle prime impressioni, dopo aver aperto il cofano dell’auto, sembrerebbe che le lampadine dei fari siano completamente inaccessibili senza rimuovere sostanziali carrozzeria.
Tuttavia, esiste un modo molto più semplice che può ridurre significativamente i tempi di lavoro (come evidenziato di seguito).
Abbiamo anche colto l’occasione per aggiornare le lampadine alogene standard alle nuove lampadine Lucas LightBooster +120% più luminose. Ciò non solo ha aumentato la quantità di luce sulla strada, ma ha anche migliorato la sicurezza del conducente e aggiornato i vecchi fari con un aspetto più luminoso e più bianco.

Non c’è un modo semplice dal solito punto di accesso sotto il cofano e anche rimuovere il primo livello di assetto non serve. Fortunatamente, c’è un altro punto di accesso che può essere trovato all’interno del passaruota.

Sebbene sia possibile accedere a questo punto sterzando al massimo, il volante oscurerà comunque la visuale delle lampadine e quindi dovresti cambiare al tocco e sentirti solo.

Per avere una buona visuale delle lampadine, solleva l’auto e rimuovi la ruota.

Il portello è ora chiaramente visibile e facilmente accessibile.

Ruotare il coperchio per rimuovere e rivelare la parte posteriore dell’unità faro.

Ora è possibile accedere a tutte le lampadine nell’unità faro. Basta svitare il coperchio dietro la lampadina richiesta. In questo caso, svitare il coperchio direttamente davanti per accedere alla lampadina del faro anabbagliante.

Estrarre il connettore di alimentazione e rilasciare la staffa di fissaggio del cavo incernierato.

Rimuovere la vecchia lampadina e inserire quella nuova (assicurandosi che le linguette siano correttamente allineate). Ricordarsi di ricollegare l’alimentazione e bloccare in posizione fissando la staffa del cavo incernierata.

Verificare che la nuova lampadina funzioni correttamente e invertire la procedura per il rimontaggio.

Questa è una procedura molto più semplice e veloce rispetto alla rimozione del paraurti e dell’unità faro. L’intera attività è stata completata in meno di 15 minuti.

Adblock
detector