Installazione dell’altoparlante aftermarket (posteriore 6 × 9) Come guidare

Recentemente ho installato i nuovi Pioneer 6×9 nel bagagliaio e non sono riuscito a trovare alcuna guida online su come farlo, quindi ho pensato di pubblicare una guida per aiutare chiunque stia pensando di aggiornare gli altoparlanti nella parte posteriore.

Ecco i nuovi altoparlanti accanto a quelli di fabbrica:

Pensavo che gli altoparlanti originali fossero abbastanza buoni fino a quando non ho installato i nuovi pionieri, il basso è molto più chiaro e più forte ora. Sìì!!

Gli altoparlanti di fabbrica sono coni di carta Sonovax da 25w 4ohm, nuovi altoparlanti da 300w anche 4ohm [FACCIA SORRIDENTE CON BOCCA APERTA E SUDORE FREDDO]

Fermagli interni di ricambio in caso di rottura durante la rimozione dei pannelli posteriori:
https://www.ebay.co.uk/itm/142168622037

Cacciavite Torx e chiave a bussola da 10 mm

Ora sei pronto per partire, ma prima di provare a rimuovere i pannelli, vorrai accendere il riscaldamento in macchina per riscaldare i pannelli per evitare di rompere le fragili clip che tengono le schede delle porte.

Quindi accendi il riscaldamento, vai a far bollire il bollitore mentre aspetti che si scaldi, puoi saltare questo po’ se vuoi dato che abbiamo clip di ricambio per quelli che si rompono (credimi si romperanno e sono poco pratici da rimuovere una volta incastrato nell’incavo ma tocca a te)

Le auto sono tutte belle e calde, quindi ora apriamo il bagagliaio e tiriamo la leva rossa per piegare i sedili posteriori. (Scusa il pasticcio nel boot, guida fatta tra l’installazione)

Ora vorrai spingere le clip che tengono il poggiatesta in modo da poterle semplicemente tirare su per toglierle una volta dentro l’auto.

Un altro passaggio nello stivale da fare ora e sono le clip di plastica nera sul lato dello stivale (le clip sono già state rimosse in questa foto)

Ora che è tutto fatto, è ora di entrare in macchina.
Rimuovere il poggiatesta, basta tirare su come li abbiamo allentati dal bagagliaio:

Toglili delicatamente e prenditi il ​​tuo tempo per farlo, non vogliamo spezzare nulla correndo in giro, tutti i pannelli quando li rimuovi emettono uno scricchiolio
quindi niente panico, è roba piuttosto spaventosa ma se sei gentile andrà tutto bene.
Utilizzando l’attrezzo per la rimozione del rivestimento interno, fare leva sulla piccola copertura del montante in plastica sul lunotto:

Una volta uscito, puoi annullare le connessioni di fabbrica ed estrarre l’altoparlante per iniziare a modificarlo per quelli nuovi.
Puoi utilizzare gli adattatori per altoparlanti che ho elencato all’inizio di questa guida in modo da poter utilizzare i collegamenti di fabbrica e non doverli tagliare, questa è anche una grande opportunità per utilizzare l’insonorizzazione per fermare il tintinnio dei pannelli posteriori.

Ora che abbiamo gli altoparlanti fuori, dobbiamo tagliare un po ‘dalla parte superiore (beh, nel mio caso, è necessario comunque che potresti non aver bisogno di farlo) in modo che si trovino a filo con la custodia degli altoparlanti e possano perforare gli altoparlanti:

E il gioco è fatto, lavoro fatto !! (Beh, devi rimetterli in macchina e rimettere tutto a posto, ma in pratica è tutto)
Segui i passaggi in ordine inverso per rimontare tutto.

Aspettati che questo ti richieda un paio d’ore, quindi assicurati di avere tutto il tempo per fare il lavoro, prenditi il ​​tuo tempo e non avere fretta.
Al mio primo tentativo di farlo non ho rimesso correttamente la vite della cintura di sicurezza (ho rimesso il pannello dietro il foro per l’equipaggio invece che sopra di esso e ho dovuto rifare tutto da capo [FACCIA CON SUDORE FREDDO] ) c’è anche una clip argentata che deve passare sopra il foro, quindi assicurati che sia posizionata correttamente e sarai a posto.
Spero che questa guida sia stata utile e spero che questo aiuti ad aggiornare i tuoi altoparlanti.
Fammi sapere se c’è qualcosa da aggiungere o qualcosa che mi è sfuggito e posso aggiornare il post.
Apprezzerei davvero i tuoi pensieri su questa guida, è la prima volta che ne faccio uno, quindi potrebbe essere un po’ approssimativo.

Adblock
detector