Guidato: Peugeot e-2008 è un piccolo SUV elettrico sorprendentemente divertente da guidare

Se c’è un’auto che il gruppo PSA dovrebbe prendere in considerazione per la spedizione negli Stati Uniti, insieme alla berlina Peugeot 508 e al SUV 3008, sarebbe l’e-2008.

È un piccolo crossover, delle stesse dimensioni di una Hyundai Kona, alimentato da un motore elettrico da 100 kW (134 CV) e una batteria da 50 kWh. Intendiamoci, non è in alcun modo un veicolo elettrico ideale. La sua gamma è decente ma non eccezionale e condivide la stessa architettura dei suoi fratelli con motore a combustione interna. Inoltre non è particolarmente veloce, ma fa il suo lavoro (ne parleremo più avanti).

Cominciando con il suo aspetto, è difficile non apprezzare lo stile, sebbene questo si applichi praticamente alla maggior parte delle Peugeot moderne. È un design aggressivo, con molte forme spigolose e firme luminose dinamiche. In questo caso, l’avantreno sembra proiettare un paio di artigli e due zanne.

La nostra auto di prova era un modello con specifiche GT, con un esterno Blu Vertigo, caratterizzato da un tetto nero, elementi cromati, cerchi da 18 pollici, vetri oscurati e una griglia anteriore in tinta con la carrozzeria. Questo è sicuramente un veicolo dall’aspetto giovanile e, a seconda del loro stile di vita, potrebbe anche adattarsi a una piccola famiglia in determinati mercati.

A 4.3 metri (14.1 piedi) di lunghezza e 1,77 m (5.8 piedi) di larghezza, l’e-2008 è abbastanza compatto e non troppo angusto. Hai bisogno di guardare la tua testa quando entri se sei 6 piedi o più alto, perché quella linea del tetto è piuttosto bassa. Ti ci abitui, ma le prime due volte che entri potresti anche sbattere la testa contro il tetto, come ho fatto io vergognosamente.

Il passo misura 2.6 metri (7.54 piedi), quasi lo stesso di una berlina VW Golf, quindi, ancora una volta, questo non è un crossover terribilmente piccolo, dato che due adulti possono sicuramente sedersi nella parte posteriore con sufficiente comfort purché a lungo visto che non sono molto alti.

Anche lo spazio nel bagagliaio non è male, con 405 litri (14.3 piedi cubi) a tua disposizione. Dovrebbe essere sufficiente per due borse da viaggio di medie dimensioni, oltre a vari altri oggetti.

Interni moderni, ma ci sono alcuni problemi

L’e-2008, come il normale 2008, viene fornito con il cruscotto i-Cockpit di Peugeot, o più specificamente la versione i-Cockpit 3D, che porta tutte le informazioni vitali sul quadro strumenti digitale più vicino alla tua linea di vista. È un trucco ingegnoso, ma dipende davvero da come si imposta il display stesso.

Ad esempio, una configurazione sposta il tachimetro a destra, sovrapponendo l’indicatore di trasmissione (P,R,D). Le persone con cinetosi potrebbero volerci un po’ per abituarsi a guardare avanti e indietro una figura 3D in costante cambiamento durante la guida.

Ho anche scoperto che trovare un equilibrio ideale tra la posizione seduta e mantenere perfettamente visibile il quadro strumenti dell’i-Cockpit è davvero difficile. Dipende in qualche modo dal tuo tipo di corporatura e questa non è certamente la prima Peugeot moderna ad avere questo problema.

Altrimenti, l’interno è un bel posto in cui trascorrere del tempo, soprattutto se puoi ottenere una variante ben specificata. Questo aveva tappezzeria in Alcantara, touchscreen da 10 pollici, climatizzatore automatico, volante in pelle, cruise control adattivo, illuminazione ambientale e altro ancora.

Quanto è buono un EV?

La Peugeot e-2008 non ha una propria architettura elettrica dedicata come, ad esempio, una Tesla Model 3. Non è dotata di un frunk (il motore elettrico si trova in alto dove si troverebbe il motore a combustione) e quindi non tutti delle sue punte elettriche sono immagazzinate nel pavimento per un baricentro molto basso.

Ciò significa che guida in modo molto simile a un normale piccolo crossover a trazione anteriore con motore anteriore, quindi, ad esempio, il rallentamento dell’acceleratore comporterà il beccheggio del muso dell’auto verso l’alto a causa della coppia istantanea. È un po’ divertente, se ti fermi a pensarci.

Sul lato positivo, l’e-2008 non oscilla, si sente piantato, aderente e il suo sterzo è sorprendentemente preciso. Una volta superato il leggero accenno di sottosterzo, scoprirai che questo è un piccolo veicolo straordinariamente sportivo, sicuramente molto più divertente da guidare rispetto ai suoi fratelli con motore a combustione interna.

È anche abbastanza veloce, con un tempo da zero a 62 km/h di 100 secondi. La coppia istantanea aiuta sicuramente, soprattutto in città. Ti senti quasi come se fossi in un portello caldo «leggermente», fintanto che non tieni l’acceleratore al suolo oltre i 8.3 mph. Una volta superata quella soglia, l’e-62 inizia a esaurire il pugno se è il sorpasso ad alta velocità che desideri. La sua velocità massima è di 2008 km/h (150 mph), che raggiunge all’incirca come una normale berlina familiare entry-level con circa 93 cavalli.

A proposito, è spostando l’auto in modalità Sport che ottieni l’accesso a tutti i 100 kW (134 CV / 136 CV), per andare con 260 Nm (191 lb-ft) di coppia. Non sembra poi così diverso dalla modalità Normale, nel bene e nel male. Almeno non in città.

Questo ci porta all’autonomia, ed è qui che diventa un po’ complicato, perché mentre puoi «teoricamente» percorrere 200 miglia (322 km) con una singola carica nel ciclo WLTP, hai solo una batteria da 50 kWh, quindi quelle 200 miglia sono quello che potresti chiamare uno «scenario migliore». Se hai voglia di guidare anche minimamente, probabilmente dovrai caricare il tuo e-2008 una volta ogni 3-4 giorni lavorativi e avrai bisogno di una ricarica rapida (che non è disponibile ovunque) per ricaricare la batteria 80% in circa 30 minuti circa.

Il crossover EV economico per eccellenza?

Probabilmente no, ma nel complesso è un’auto abbastanza buona. Estremamente facile da guidare, con una guida confortevole, ragionevolmente agile e dall’aspetto moderno. Anche il prezzo è interessante, ma non consigliamo di ottenere le specifiche di punta poiché ti avvicineresti al territorio di Tesla Model 3 in alcuni paesi dell’UE.

Questo modello GT top di gamma con il tettuccio panoramico opzionale e gli esterni Vertigo Blue viene venduto al dettaglio per 41,031 euro (48,000 dollari) in Romania, tasse incluse. Ma puoi ottenerne uno entry-level da poco meno di 34,000 euro ($ 40,000). Nel Regno Unito, ad esempio, la gamma e-2008 parte da £ 32,065 ($ 41,487), che è più o meno la stessa.

Rimanendo nel Regno Unito, una Mustang Mach-E può essere acquistata da £ 40,270 ($ 49,924) e viene fornita con una batteria da 75.7 kWh e un’autonomia mirata di 280 miglia (451 km). Non è che molto più veloce dell’e-2008 a 60 mph, ma ha una gamma migliore ed è più spazioso. Quindi sì, probabilmente avrebbe senso optare per un Mach-E entry-level su una Peugeot e-2008 di alta qualità poiché stai ottenendo più auto per i soldi.

Avrebbe senso negli Stati Uniti però? Forse, se a un prezzo competitivo. Purtroppo è difficile dire se riuscirà mai a fare il viaggio.

Ovunque, se non hai bisogno di niente di più grande, optare per questo batte praticamente ottenere uno qualsiasi dei suoi fratelli con motore a combustione interna; l’e-2008 è sicuramente quello da avere.

Adblock
detector