Opel Antara che accelera da sola

Con molto clamore, GM Opel ha introdotto un nuovo concetto di crossover diesel biturbo da 1.9 litri, l’Opel Antara GTC all’IAA di Francoforte. Particolarmente assente dal trambusto, tuttavia, era il concept ibrido diesel Opel Astra GTC che GM aveva presentato a gennaio a Detroit. Maggiori informazioni su questo di seguito.

Come applicato, il biturbo, basato sulla popolare famiglia ECOTEC diesel da 1.9 litri, aumenta notevolmente la gamma di potenza e coppia di quella famiglia di motori mantenendo livelli comparabili di consumo di carburante.

Il 1.9 litri biturbo genera 156 kW (212 CV) di potenza e 400 Nm di coppia da 1,400 giri/min, più del doppio della potenza del nuovo 74 litri CDTI entry-level da 1.9 kW.

Le simulazioni GM calcolano che il motore, abbinato al cambio automatico a sei rapporti, consentirà alla concept Antara GTC una velocità massima di oltre 210 km/h e un’accelerazione da zero a 100 km/h in circa 8 secondi.

GM ha lavorato sulla tecnologia biturbo per diversi anni, applicandola per la prima volta pubblicamente in un precedente studio di ingegneria su una Opel Vectra presentata alla fiera di Essen nel novembre 2003. La Vectra, un’auto più piccola dell’Antara, utilizzava le stesse dimensioni motore biturbo (1.9 litri) e ha prodotto la stessa potenza e coppia erogata, con un consumo di carburante di 6.0 litri/100 km (39 mpg US). GM non ha fornito dati sul consumo di carburante per l’Antara GTC.

La tecnologia diesel biturbo di Opel. Clicca per ingrandire.

Il cuore della tecnologia biturbo è l’aspirazione forzata del motore diesel attraverso due turbocompressori a geometria variabile delle pale azionati dallo scarico, che, a differenza dei sistemi biturbo, funzionano in serie anziché in parallelo.

Un turbocompressore più piccolo e altamente reattivo gestisce la gamma di bassi regimi del motore, mentre un turbocompressore più grande progettato per prestazioni elevate subentra all’aumentare dei giri.

Questo è anche diverso dalla nuova tecnologia di produzione a doppia carica della Volkswagen, in cui un compressore gestisce i bassi regimi e un turbocompressore si attiva per aumentare la velocità. (Post precedente.) Utilizzando solo turbocompressori, GM evita di introdurre il carico parassitario di un compressore a cinghia per l’aumento a bassa velocità.

Il piccolo turbocompressore ad alta pressione del primo stadio funziona da solo fino a 1,800 giri/min e comprime l’aria aspirata fino a una pressione di sovralimentazione di 3.2 bar. Tra 1,800 e 3,000 giri/min, entra in funzione il turbocompressore a bassa pressione più grande: entrambi i caricatori funzionano in questa gamma di velocità. Al di sopra dei 3,000 giri/min, solo il grande turbocompressore continua a fornire aria di sovralimentazione ai cilindri. Il complesso controllo di entrambi i caricatori avviene tramite una valvola nel sistema di scarico del motore, controllata dal regime e dal carico del motore.

Laddove i tradizionali turbodiesel hanno una pressione media effettiva compresa tra 17 e 19 bar, il biturbo da 1.9 litri raggiunge i 26 bar. La pressione effettiva media di un motore è la pressione di esercizio media che agisce sui pistoni durante il processo di combustione: maggiore è il valore, maggiore è la potenza erogata.

Motori diesel Opel di fascia media
motore Power
kW (cv)
Max. momento torcente
(Nm)
Cons. carburante
(l/100km)
Consumo di carburante
(mpg USA)
NEW 1.9 litri 74 (100) 260 5.7-5.8 40.6-41.3
1.9 litri 88 (120) 280 5.7-5.8 40.6-41.3
1.9 litri 110 (150) 320 5.8-5.9 39.9-41.3
Antara Concept 1.9 litri biturbo 158 (212) 400
Vectra Concept 1.9 litri biturbo 158 (212) 400 6.0 39
3.0 V6 135 (184) 400 6.9-7.0 33.6-34

A seconda dell’obiettivo di sviluppo, il biturbo può essere progettato per prestazioni elevate o per efficienza nei consumi di carburante. Rispetto a un motore diesel aspirato, la potenza può essere aumentata notevolmente senza aumentare il consumo di carburante. (Vedi tabella sopra.)

In alternativa, il consumo può essere ridotto fino a un quarto senza perdita di potenza, ovvero ridimensionamento. Opel ha scelto la prima strada per entrambi i suoi studi sul motore 1.9 CDTI biturbo (Vectra del 2003 e Antara GTC del 2005).

Come tutte le auto di serie 1.9 CDTI di Opel, il concept Antara GTC è dotato del sistema di filtro antiparticolato diesel (DPF) esente da manutenzione.

Come notato sopra, il concept ibrido diesel Opel Astra GTC GM introdotto a gennaio insieme al Graphyte, il concept ibrido SUV di grande formato di GM, era assente. (Post precedente.)

Il Graphyte, al contrario, è prominente all’IAA di Francoforte, che viene annunciato come il suo debutto europeo.

L’ibrido Astra Diesel, basato sul propulsore ibrido a due modalità GM/DaimlerChrysler, utilizzava un motore turbodiesel da 1.7 litri che erogava 125 CV (92 kW) di potenza e una coppia di 206 lb-ft (280 Nm) con due motori elettrici, nominale rispettivamente a 30 kw e 40 kw. Il prototipo ibrido diesel ha fornito un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 8 secondi, ma con un consumo di carburante inferiore a 4 litri/100 km (58.8 mpg), il 25% in più di consumo di carburante rispetto al modello diesel convenzionale con lo stesso motore a cilindrata.

All’evento di rivelazione per l’ibrido diesel, un dirigente di GM ha fatto la seguente osservazione:

Abbiamo deciso di utilizzare un’auto a diesel come punto di partenza perché a medio termine non vediamo una domanda di ibridi a benzina in Europa. I nostri motori CDTI all’avanguardia offrono già una dinamica impressionante e un basso consumo di carburante. Il concetto Astra dimostra che l’efficienza del carburante e la dinamica del veicolo possono essere notevolmente migliorate dalla tecnologia ibrida.

Ma l’assenza dell’ibrido diesel Astra dal clamore di Francoforte, unita alla rivelazione del concetto di Antara biturbo, implica che GM si stia concentrando sull’aumento della potenza e sul mantenimento dei consumi di carburante, piuttosto che sul ridimensionamento per il risparmio di carburante.

Sebbene l’obiettivo dichiarato di GM per il concept di Antara fosse «mostrare quanto dinamico e atletico può ora apparire un SUV (Sport Utility Vehicle), con questo concept car Opel a quattro ruote motrici», avrebbe potuto raggiungere l’obiettivo facendo un’ulteriore dichiarazione sul miglioramento dell’efficienza del carburante. In altre parole, avrebbe potuto ridimensionare il turbo o continuare a lavorare con i concetti di propulsione ibrida.

Il concetto davvero interessante sarebbe stato un ibrido diesel biturbo ridimensionato.

Ancora una volta, al contrario, Graphyte è stato pubblicizzato come uno sguardo ai futuri SUV, un futuro che apparirà per la prima volta su Yukon e Tahoe a grandezza naturale nel 2007.

Commenti

Per un punto di vista cinico, potrebbe essere che la motivazione delle case automobilistiche con questo e concetti simili (ad es. Doppia ricarica VW) non sia il risparmio di carburante attraverso il ridimensionamento, ma piuttosto la riduzione dei costi di produzione e ricerca e sviluppo grazie alla possibilità di utilizzare un unico motore design per molti motori diversi. Un motore di base senza carica, un motore turbo di fascia media e infine un motore twin turbo / doppia carica di fascia alta.

Ricordo che Iacocca una volta disse che avere ogni azienda che costruiva i propri motori era uno spreco di denaro. Ha suggerito che tutti possedessero insieme un unico impianto di produzione di motori che avrebbe fornito motori in tutto il mondo. Il risparmio deriverebbe dall’ingegneria condivisa e dall’economia di scala degli impianti. Non siamo troppo lontani da questo ora.

^^^Quel commento è ritardato!

Non so perché è ritardato. GM dovrebbe prendere in considerazione questa tecnologia per il mercato statunitense, ma gli ingegneri di Detroit probabilmente non la prenderanno in considerazione.

Sono ansioso di acquistare l’auto ibrida Opel Astra Diesel Electric, principalmente per alimentarla con carburante biodiesel.
Quando sarà disponibile? Consigliare.
Royse Myers

È questo in America? Quasi intelligente come un subaru 1.8. :o)

La mia Opel Manta del ’75 aveva un motore a benzina 1.9! Macchina meravigliosa!

Porta l’Antara negli Stati Uniti con l’ibrido biturbo diesel e lo comprerò.

Sono PRONTO per acquistare un turbodiesel, ma qualcosa di più grande di un’auto di dimensioni VW.

L’eccezione che conferma la regolaI

cercando di trovare un’ibrida diesel opel astra — stufo di vedere le auto del futuro, ma non vederle mai. Ricordo di aver guardato queste fantastiche auto del futuro 30 anni fa: dove sono? perché non c’è un grande mercato ibrido diesel: queste auto ucciderebbero la concorrenza in termini di efficienza e chilometraggio del gas? dove diavolo è l’ibrido diesel opel astra — non riesco a trovarne uno da vendere in nessuna parte del mondo, ma vedo molto clamore. se la razza umana non comincerà ad andare avanti molto presto, presto diventeremo i dinosauri!
su una nota seria: qualcuno ha idea di come ottenere un ibrido diesel opel o qualsiasi ibrido diesel? fatemelo sapere.
Grazie.

Adblock
detector