Nissan Frontier ha Android Auto?

Il Nissan Frontier è un camioncino economico, pratico e robusto che sembra essere di riserva su funzionalità moderne come infotainment di base e offerte di connettività. Ad esempio, se possiedi uno smartphone Android e speri di utilizzare Android Auto sulla frontiera, sei sfortunato.

Questo potrebbe sorprenderti poiché la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay e gli hotspot Wi-Fi stanno diventando più comuni nei nuovi veicoli. E anche i consumatori hanno iniziato ad aspettarseli. Ma non ne troverai nessuno come caratteristiche standard o anche come optional su questo camion spartano.

Cosa offre Android Auto

Come Apple CarPlay, Android Auto è un’interfaccia di bordo che fornisce connettività per smartphone e infotainment. Puoi accedervi collegando il tuo telefono Android alla porta USB del tuo veicolo. E devi avere Android 5.0 Lollipop o versioni successive per farlo. Android consiglia Marshmellow 6.0 per ottenere il massimo da questa funzione.

L’integrazione di Android Auto rende disponibili numerose app. Naturalmente, le app di Google sono in prima linea, tra cui Google Maps, Hangouts e Google Assistant. Quest’ultima app utilizza l’attivazione vocale per aiutarti a inviare e ricevere messaggi, chiamare numeri di telefono o chattare con altre app.

Vuoi brani mentre sei in viaggio? Puoi ascoltarli su Spotify, Pandora, iHeartRadio e altre app musicali di terze parti. Se ritieni che la parola parlata o scritta sia più interessante, ScoutFM, Stitcher, NPR One, Audiobooks di Audible e OverDrive sono tutti gratuiti su Android Auto.

Segui la tua squadra preferita su MLB su Bat o TuneIn per NBA e NFL. Sono disponibili app di notizie come ABC News e CBS News Radio. Altre app popolari su Android Auto sono Facebook Messenger, What’s App, Waze e Skype.

Nissan Frontier ha altre tecnologie?

Lo fa, ma ciò che viene offerto sembra piuttosto primitivo rispetto a quello che troverai nei suoi concorrenti. La Nissan Frontier è dotata di un display touchscreen standard da 7.0 pollici. Per questo camion, è un grande balzo in avanti rispetto al touchscreen da 5.0 pollici degli anni precedenti.

Gli acquirenti possono pagare per l’opzione NissanConnect, che utilizza la tecnologia vivavoce Bluetooth per connettersi con i propri smartphone Apple o Android. NissanConnect offre streaming audio, avviamento a distanza e sbloccaggio/bloccaggio a distanza delle porte utilizzando lo smartphone e la navigazione basata su Google. Ha anche la radio satellitare SiriusXM e servizi di sicurezza.

Sulla Frontier è installata una singola porta USB. Dispone inoltre di un sistema audio semplice ma adeguato con radio AM/FM, lettore CD e quattro altoparlanti.

La tecnologia di sicurezza non è nemmeno uno dei punti di forza della Frontiera. Ha il controllo automatico della velocità di crociera, airbag frontali e laterali, un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e una telecamera per la retromarcia, e questo è tutto. Gli acquirenti pagheranno di più per i sensori di parcheggio posteriori opzionali. Non offre assolutamente alcuna caratteristica di sicurezza attiva, come la tecnologia di assistenza alla guida che è molto pubblicizzata nel pacchetto standard Toyota Safety Sense P sul Tacoma o il sistema di pre-collisione del Ford Ranger e la frenata di emergenza automatica.

Perché la compatibilità con Android Auto dovrebbe essere un’opzione su Nissan Frontier

Non è perso su Nissan che alcuni acquirenti di Frontier vogliono un autocarro più spogliato, più economico. Gli aggiornamenti che sono diventati popolari e persino previsti negli ultimi anni non hanno importanza per questi acquirenti. Capiamo anche questo, perché a volte un camion di base è tutto ciò di cui hai bisogno. È chiaro che l’approccio della vecchia scuola, combinato con l’affidabilità del camion, aiuta a mantenere la classifica delle vendite decente della Frontiera.

Ma, a partire da quest’anno, il fratello a grandezza naturale di Frontier, il Titan, viene fornito di serie con Android Auto oltre ad altre funzionalità tecnologiche contemporanee. Ce l’hanno anche altri veicoli della gamma Nissan, come la Leaf e la Rogue. Sembra giunto il momento per il camion più piccolo di avere almeno la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay come opzioni. Per gli utenti di smartphone che guidano camion, NissanConnect potrebbe non essere sufficientemente flessibile per soddisfare le loro esigenze.

C’è molto da dire sulla compatibilità con gli smartphone nella Nissan Frontier. Anche Toyota ha recentemente ceduto e ha reso Android Auto un’opzione sul Tacoma 2020. Ciò rende il Frontier l’ultima resistenza nel segmento dei pickup di medie dimensioni e sta diventando più difficile capire perché è così.

Per quanto riguarda tutto il resto della Frontier, potrebbe rimanere il pickup robusto e semplice che è stato dal 2005. Ma l’aggiunta di opzioni per la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay (e alcune funzionalità di sicurezza contemporanee già che ci siamo) rinfrescherebbe la frontiera che invecchia. Chi lo sa? Potrebbe anche portare alcuni altri fan di Frontier nell’ovile.

Adblock
detector