4 sintomi di una candela a incandescenza diesel difettosa (e costo di sostituzione)

Per avviare con successo un motore diesel, sarà necessario uno speciale componente di riscaldamento chiamato candeletta diesel. Un motore diesel non può avviarsi e funzionare correttamente senza il calore generato da questa spina.

Se normalmente guidi il tuo veicolo diesel in ambienti più freddi, il tuo motore farà affidamento sulla candeletta diesel per generare il calore necessario di cui ha bisogno per funzionare. In caso contrario, le basse temperature renderebbero impossibile l’avviamento del veicolo.

Inoltre, anche il blocco cilindri e la testata assorbiranno molto di questo calore. Poiché la candeletta diesel è posizionata all’interno della camera di combustione interna, fornirà questo calore al motore.

Come funziona una candeletta

Le candelette a incandescenza diesel fondamentalmente riscaldano il cilindro del motore prima che il carburante si accenda. Ciò faciliterà l’accensione del carburante nel cilindro.

Non confondere le candelette con le candele perché sono due cose diverse. Le candele di un normale motore a benzina sono responsabili della creazione di una scintilla elettrica che accende la miscela di aria e carburante. Le candelette stanno solo riscaldando il cilindro in modo che il carburante possa accendersi più facilmente da solo.

Una candeletta è dotata di un elettrodo che genera calore quando viene attivato. Ciò farà accendere la spina, motivo per cui si chiama così. Questo è simile al modo in cui una lampadina a incandescenza si illumina anche dopo che si è riscaldata. Questo effetto luminoso è ciò che riscalda il cilindro e consente la corretta accensione del carburante diesel.

Ecco una buona semplice dimostrazione di come funziona una candeletta diesel:

I 4 sintomi peggiori delle candele a incandescenza diesel

Ora sai che la candeletta a incandescenza diesel è una necessità per il corretto funzionamento di un motore diesel. Quindi, se la candeletta a incandescenza del diesel dovesse danneggiarsi o diventare difettosa per qualche motivo, i sintomi sarebbero facili da individuare. In effetti, l’intera funzionalità dell’auto cambierà a causa di ciò.

Ecco quattro dei sintomi più comuni di una cattiva candeletta diesel.

1) Difficoltà all’avviamento del motore

Cattive candelette diesel renderanno difficile l’avvio del motore della tua auto. Poiché le pressioni nel cilindro sono principalmente responsabili dell’accensione del carburante diesel dopo che è stato iniettato nell’aria compressa, una cattiva candeletta del diesel eserciterà più pressione sul motore affinché questa accensione abbia successo. Ecco perché avviare il tuo veicolo diventa difficile.

2) Accensione irregolare del motore

Quando il carburante non si accende correttamente nel cilindro, si verificherà una mancata accensione del motore. Come sapete, la candeletta a incandescenza diesel svolge un ruolo fondamentale nel rendere questa accensione un successo.

Se la candela non funziona correttamente, è probabile che si verifichi una mancata accensione durante l’accensione. Potresti essere ancora in grado di guidare il tuo veicolo, ma sperimenterai un downgrade rispetto alle sue normali prestazioni.

3) Fumo nero

Se vedi del fumo nero che esce dal tubo di scarico, questo potrebbe essere un’indicazione che hai una cattiva candeletta del diesel. Certo, potrebbero esserci diverse ragioni per questo fumo nero, ma una cattiva candeletta metterà sicuramente un freno alla combustione del diesel che si verifica.

Il fumo nero non è una parte normale di questo processo di combustione. Pertanto, prendi questo fumo come un segnale di avvertimento che qualcosa deve essere sbagliato nella candeletta del diesel o in qualche altro componente vitale del processo di combustione.

4) Spia del motore accesa

Di solito, quando la candeletta a incandescenza del diesel non funziona correttamente, il codice di errore diagnostico o la spia del motore sul cruscotto si accendono. Per determinare il problema è necessario utilizzare uno strumento di scansione diagnostica.

Comunemente, il codice visualizzato sarà P0380: Definito come malfunzionamento del circuito candeletta/riscaldatore «A».

Costo sostituzione candelette

Il tipico costo di sostituzione per una candeletta a incandescenza diesel sarà compreso tra $ 95 e $ 210. Il costo di una singola candeletta sarà di $ 15 a $ 50 mentre il costo della manodopera sarà di circa $ 80 a $ 160.

Tieni presente che ogni cilindro ha la propria candeletta, quindi se hai un camion di dimensioni standard con un motore V8, potresti prendere in considerazione la possibilità di sostituire tutte e otto le candelette anche se solo una candela è nota per essere difettosa. Il costo della manodopera non sarà molto di più se una o molte candelette si sono guastate.

È simile a quando si sostituiscono le candele. Certo puoi sostituire solo quello cattivo, ma ci sono buone probabilità che un altro o tutto il resto fallisca presto comunque.

Il costo esatto dipenderà dalla marca e dal modello del tuo veicolo diesel e dal fatto che lo porti in un concessionario o in un’officina di riparazione auto.

In generale, la parte in sé non è troppo costosa, ma rispetto ai motori a benzina, anche la migliore candela probabilmente costerà più di una candela a incandescenza economica. Se riesci a trovare un meccanico a prezzi ragionevoli con una tariffa oraria bassa, ridurrai ulteriormente le tue spese.

17 pensieri su «4 sintomi di una cattiva candela a incandescenza diesel (e costo di sostituzione)»

Ciao ragazzo, ho una nissan ud 2300
Sto provando a cambiare le candelette ma non trovo la posizione
Potresti darmi una mano con quello

Non ho familiarità con quel motore, ma saranno posizionati sopra i cilindri. Consiglierei Youtube in modo da poter vedere visivamente la posizione generale, anche se non è il tuo veicolo che stanno mostrando.

Grazie, anche la tua scrittura aiuta.

Riscalda sempre il motore prima di rimuovere le candelette, meno possibilità di romperle.

Ho un modello Land Rover Freelander TD4 del 2006 che emette un denso fumo nero, specialmente al mattino, anche io faccio fatica a iniziare dove prima iniziava con un calcio, ma ora prende tre calci. Lottare per avviare il motore se parcheggiato per molto tempo. Si prega di avvisare se potrebbe essere causato dalla candeletta.

Salve ho un problema ho una Vauxhall zafira 1.7 diesel cambio candelette la spia si accende ancora sul cruscotto e fa fumo bianco dallo scarico

Ehi consiglieri capo, sono uno studente di meccanica automobilistica e ho bisogno di alcune idee sui motori diesel, posso ottenerle da voi, per favore, grazie per il supporto di questo web, fate affidamento su buoni insegnanti.

Ciao, grazie per la tua risposta. Le candelette sono qualcosa di nuovo, la prima volta che uso il motore diesel.

Ho Swift Dzire Tours, quando avvierò l’auto . ci vuole molto tempo ma non avvia il motore . Questo problema riguarda la candeletta o altro.

Ciao. Il diesel F350 si avvia all’istante, anche se dal tubo di scappamento esce fumo nero pesante! Il mio scanner dice che la candela Po677-cilindro n. 7 è aperta.
La sostituzione della candeletta impedirebbe al camion di fumare? Non sono un meccanico, quindi «passi piccoli» per favore.

Quanto dovrebbe costare sostituire le candelette su una citroen spedizione reg mf54psx è stato detto che questo è un lavoro imbarazzante

Puoi guidare un’auto tdi diesel jetta 4 con una sola candeletta funzionante? È sicuro guidarla o è male?

Quello che questo articolo non ti dice è l’alto rischio di rottura della candeletta quando provi a cambiarla – questa è una procedura delicata e non dovrebbe essere affrettata – se si rompe una candela, il motore deve uscire, il motore la testata deve essere smontata, gli iniettori rimossi – che a motore freddo potrebbero non uscire volontariamente e potrebbero rompersi e necessitare di sostituzione, lavorare la candeletta rotta, rifare la superficie della testa, mettere una nuova guarnizione della testata, nuovi bulloni della testa, nuove guarnizioni degli iniettori e spero che il lavoro sia fatto bene altrimenti la guarnizione della testata potrebbe guastarsi.
Questo ha il potenziale per portare un mondo di danni al tuo conto bancario e lascerà la tua auto non funzionante per qualche tempo.
Se non esce una candeletta, meglio non forzarla a meno che non si sia preparati a queste conseguenze, l’auto può ancora girare, forse non perfetta ma l’alternativa è orribile.

buona giornata. si prega di fornire eventuali effetti se si sostituiscono le candelette ad elettrodi corti con quelle più lunghe. Ho una Isuzu bighorn 4JG2 con tutte e 4 le candelette bruciate

Sì, c’è il pericolo che la spina si spezzi, se non hai voglia di giocare d’azzardo, lascia la tua auto fino a quando non fa più caldo, è quello che stavo per fare, ho trovato un’officina locale con un meccanico diesel che aveva la sicurezza di fare il lavoro tutto è andato beh, non ho più paura di quelle gelide mattine. Dipende dall’età, dal valore della tua auto, ecc.

Sono interessato alla tecnologia dei motori diesel e all’impianto elettrico delle auto. Ho imparato molto qui.
Gentilmente, potresti inviarmi PDF correlati.
Grazie mille.

Adblock
detector