Come sostituire una frizione su una Citroën Berlingo

L a Citroën Berlingo e il suo gemello quasi identico, il Partner Peugeot, hanno riscosso un successo mondiale come veicoli poliedrici. Sono disponibili in molti formati di telaio diversi, tra cui furgone, auto e pick-up e sono stati venduti e prodotti in molte parti diverse del mondo per oltre due decenni, rendendo questo veicolo uno dei furgoni per il trasporto di passeggeri più comuni per visitare le officine. Sebbene il Berlingo sia un veicolo basato su un furgone, condivide molti componenti comuni con altri modelli di auto Citroën e Peugeot, rendendo molte riparazioni un compito familiare.

Il fulcro di questo articolo è una Citroën Berlingo del 2007, dotata di un motore HDi da 1.6 litri. La frizione era stata segnalata per slittare e doveva essere sostituita. Il veicolo è stato portato in officina e l’accensione è stata disinserita. Quindi abbiamo aspettato quindici minuti prima di scollegare la batteria. Questo per garantire che eventuali inizializzazioni delle varie centraline vengano memorizzate, salvando eventuali problemi elettrici al rimontaggio.

Accesso al cambio

Con il cofano aperto, il coperchio del motore e il condotto di aspirazione dell’aria sono stati rimossi insieme allo scollegamento e alla rimozione della batteria e del vano batteria. Ciò ha consentito l’accesso per scollegare l’interruttore della luce di retromarcia e il cavo di terra dal cambio, oltre a sbloccare lo scaldabagno. Questo è stato seguito dal rilascio delle aste del selettore del cambio dal meccanismo del selettore. (Fig. 1a e b)

Successivamente, il gruppo del filtro dell’aria è stato rimosso per accedere a due dei bulloni del motorino di avviamento, che richiedevano la rimozione.

L’attenzione si è poi concentrata sulla localizzazione di tutti i catenacci del campanile, alcuni dei quali in luoghi difficili da trovare. Ciò include un bullone e un prigioniero che è impossibile rimuovere senza rimuovere il convertitore catalitico, che ha un accesso molto limitato per la rimozione. Innanzitutto, un foglio di cartone è stato posizionato tra il radiatore e il catalizzatore per proteggere il radiatore da eventuali danni. Successivamente sono stati rimossi tutti i bulloni dello scudo termico, seguita dalla rimozione delle fascette di fissaggio allo scarico e al turbo. Quindi il catalizzatore e gli scudi termici sono stati accuratamente rimossi, rivelando il bullone e il prigioniero che richiedevano la rimozione. (Fig. 2a e b)

Lavorando dalla parte superiore della trasmissione, svitare e rimuovere tutti i bulloni e i prigionieri della campana della campana tranne uno, insieme all’ultimo bullone del motorino di avviamento. Nota: il motorino di avviamento viene lasciato in posizione, in quanto non è necessario rimuoverlo completamente per lo smontaggio della trasmissione.

Sollevare il veicolo, rimuovere il tappo di scarico dell’olio della trasmissione e scaricare l’olio. Abbassare il veicolo ad un’altezza di lavoro adeguata e rimuovere entrambe le ruote anteriori, quindi il dado del mozzo che fissa le clip a «R» ei dadi. Quindi svitare entrambi gli snodi sferici inferiori anteriori e rilasciarli dai mozzi. Ciò consentirà un movimento sufficiente per rilasciare gli alberi di trasmissione dai mozzi.

Rimuovere la parte inferiore del rivestimento del passaruota sinistro, svitare il cilindro disinnesto della frizione dalla trasmissione e spostarlo in modo da non intralciare. Assicurarsi che il tubo idraulico sia sganciato secondo necessità.

Rimuovere l’albero di trasmissione sinistro dal veicolo e svitare e rimuovere l’asta di reazione alla coppia, fissata al supporto motore inferiore posteriore. Svitare i bulloni di fissaggio del cuscinetto di supporto dell’albero di trasmissione destro e rimuovere l’albero di trasmissione destro. (Fig. 3) Nota: Si consiglia di sostituire i paraolio dell’albero di trasmissione prima di rimontare la trasmissione.

A questo punto, la trasmissione sembra pronta per essere rimossa. Tuttavia, il sensore di velocità su strada su questo veicolo è azionato dalla trasmissione e il cablaggio deve essere sganciato dal sensore prima che la trasmissione possa essere rimossa. In questo caso, è impossibile farlo a causa dell’angolo del sensore, che è montato contro il motore. (Fig. 4) È necessario rimuovere l’alloggiamento della trasmissione del tachimetro dalla trasmissione, quindi è possibile sganciare il cablaggio. Questo alloggiamento mantiene anche l’anello esterno del cuscinetto differenziale, che può spostarsi dopo la rimozione dell’azionamento del tachimetro, quindi è necessario prestare attenzione durante questo processo.

Con tutte le parti rimosse, il motore è stato supportato e il montaggio superiore della trasmissione è stato rilasciato. La trasmissione è stata quindi rimossa dal motore e abbassata a terra, per l’ispezione.

Lo spingidisco della frizione e il disco di attrito sono stati rimossi dal volano e ispezionati per eventuali problemi di usura insoliti. Il volano era in buone condizioni e necessitava solo di pulizia prima di montare il nuovo kit frizione ADP153058.

La nostra attenzione si è poi rivolta al meccanismo di sgancio; la campana della campana è stata accuratamente pulita per liberare tutto il grasso, lo sporco e le vecchie fibre di attrito dalla frizione precedente, quindi la forcella di rilascio è stata rimossa e controllata per incrinature o usura. Questa forcella ha un perno in plastica, che tende a rompersi, ed è stata accuratamente ispezionata e ingrassata prima del rimontaggio, insieme al manicotto di guida del cuscinetto di rilascio, anch’esso soggetto a usura nel tempo. Se sono necessarie entrambe le parti, queste sono disponibili nella gamma Blue Print.

Il cuscinetto di rilascio è stato agganciato alla forcella e quindi il funzionamento del meccanismo di rilascio è stato testato per verificarne la scorrevolezza, prima di applicare leggermente grasso sull’albero di ingresso. La trasmissione era ora pronta per essere rimontata sul motore. (Fig. 5)

La trasmissione era allineata al motore e fissata in posizione con alcuni bulloni della campana. Questo è stato seguito dal refitting di tutte le parti della trasmissione. Quindi tutte le altre parti che sono state rimosse durante il processo di rimozione della trasmissione sono state rimontate e tutti i bulloni e i fissaggi sono stati serrati di conseguenza. La trasmissione è stata riempita con olio nuovo attraverso il tappo di riempimento nella parte superiore della trasmissione e il livello è stato controllato rimuovendo il tappo di livello sul lato.

Successivamente, è stato montato un nuovo cilindro di comando della frizione ADK83605 e il serbatoio del liquido freno/frizione è stato rabboccato con liquido fresco, successivamente spurgato dall’aria in eccesso.

Infine, la batteria e il vano batteria sono stati rimontati, seguiti dal ripristino dell’orologio. Infine, è stato effettuato un test su strada per verificare il funzionamento regolare ed efficiente della frizione.

Adblock
detector