Una Chevy Bolt può essere trainata? (Piatto rimorchiato o in qualsiasi altro modo)?

Hai una Chevy Bolt e ti stai chiedendo se puoi trainarla (e come)? O forse stai discutendo sull’acquisto di una Chevy Bolt e ti stai chiedendo come potresti trainarla se necessario? Forse ti è stato chiesto di trainare una Chevy Bolt e ti stai chiedendo come farlo?

Qualunque sia la ragione che ti ha portato qui oggi, siamo qui per aiutarti!

Sappiamo quanto possa essere stressante dover trainare un’auto, in particolare un’auto elettrica. L’ultima cosa che vuoi fare è danneggiarlo accidentalmente o rischiare di danneggiare il carro attrezzi o la persona che lo opera.

Inizi a farti prendere dal panico, incerto su come muoverai la tua Chevy Bolt se dovesse succederle qualcosa; come verrà rimorchiata la tua auto? Si può trainare? Queste domande ti attraversano la mente, perseguitandoti di notte, interrompendo il tuo sonno e lasciandoti paralizzato dalla paura.

Bene, non di più! Oggi siamo qui con tutte le risposte di cui hai bisogno! Continua a leggere per scoprire se puoi trainare la tua Chevy Bolt e come farlo al meglio!

Una Chevy Bolt può essere trainata?

Entriamo subito! Sì, la tua Chevy Bolt può essere trainata, ma non può essere semplicemente trainata alla vecchia maniera. La tua Chevy Bolt non può essere rimorchiato in piano, ma può essere trainato con un carrello di traino dotato di freni elettrici. Sapere questo ti permette di trainare correttamente la tua auto, prevenendo eventuali danni lungo il percorso!

Anche se sembra semplice, trainare la tua Chevy Bolt con un carrello non è così facile come pensi, e ci sono alcuni fattori di cui dovrai essere a conoscenza e ulteriori passaggi da seguire.

Non preoccuparti; ne parleremo più avanti e ti forniremo una guida dettagliata da seguire.

Ma per ora, diamo un’occhiata al motivo per cui non puoi trainare la tua Chevy Bolt in determinati modi.

Perché una Chevy Bolt non può essere trainata in piano?

Mentre diciamo che non puoi trainare in piano la tua Chevy Bolt, Chevrolet e praticamente tutti gli altri produttori di auto elettriche ti diranno solo di trainare la tua auto elettrica su un rimorchio pianale o direttamente su un camion pianale.

È così che qualsiasi servizio di assistenza stradale trasporterà la tua auto in caso di guasto.

La teoria è che se l’auto viene lasciata in folle, è possibile il traino piatto. Lasciando l’auto in folle si disconnettono i motori dalla trasmissione, prevenendo eventuali danni durante il viaggio.

Quindi, se questa è la teoria, allora perché non dovresti farlo? Bene, affinché la Chevy Bolt rimanga in folle, un guidatore deve essere in macchina sulla cintura di traino, cosa che non dovresti fare durante il traino.

È pericoloso e, se sei stato coinvolto in un incidente, è improbabile che la tua assicurazione copra le spese mediche o i danni subiti perché non dovevi essere lì.

È per questo motivo che va bene per la tua Chevy Bolt passare attraverso un autolavaggio automatico. Il conducente starà seduto in macchina per tutto il tempo, mantenendola in folle e permettendo al processo di svolgersi senza intoppi. Ma non puoi farlo quando si traina un’auto, soprattutto per lunghe distanze.

Ciò significa che dobbiamo rivolgerci ad altri metodi, in cui entra in gioco il carrello di traino.

Come rimorchio la mia Chevy Bolt?

Come accennato in precedenza, puoi utilizzare un carrello di traino per trainare la tua Chevy Bolt. Dovrai adattare il tuo solito metodo di traino ma non temere; ti spiegheremo come farlo! Nella guida dettagliata di seguito, stiamo lavorando sulla presunzione che il Bolt venga trainato dietro un camper. Segui i passaggi seguenti per attaccare e trainare la tua Chevy Bolt elettrica.

Prepara il carrello

Per iniziare, avrai bisogno del carrello di traino corretto. Ne vuoi uno con freni elettrici per verificare che il tuo camper abbia un controller del freno elettrico installato e funzionante all’interno. Non dovrebbe essere troppo difficile individuare un carrello del freno elettrico, poiché la maggior parte è disponibile online.

Carica il carrello

Successivamente, vorrai avviare la tua Chevy Bolt e mettere la leva del cambio in basso. Quindi guida con cautela sul carrello fino alla posizione ottimale. Puoi chiedere a qualcuno di guidarti qui se non sei sicuro. Quindi, parcheggia la tua auto.

Assicurarsi che il freno di stazionamento sia disattivato

Ecco il passaggio chiave e, se eseguito in modo errato, puoi danneggiare il tuo Bolt! Quando metti il ​​veicolo in parcheggio, non blocca le ruote posteriori, ma quando il freno di stazionamento elettrico è attivo, blocca le ruote posteriori.

Quando arriva il momento di trainare il tuo carrello, vorrai disattivare il freno di stazionamento elettrico in modo che le ruote possano rotolare liberamente.

Prima di partire, può essere utile accendere l’auto e controllare il quadro strumenti per verificare che il freno di stazionamento non sia inserito. In tal caso, premere il pulsante accanto al cambio per disattivarlo. Verificare che sia spento prima di lasciare la leva del cambio in posizione di parcheggio e spegnere il motore.

Controllare che le ruote posteriori stiano rotolando

Prima di partire, far osservare a qualcuno le ruote posteriori per verificare che stiano girando e non siano bloccate. Devi farlo prima di partire poiché non è sempre ovvio durante la guida se le ruote sono bloccate o meno. In genere, tuttavia, sentirai il suono del trascinamento se la tua finestra è aperta!

Chiedi a qualcuno di controllare che anche la luce del freno di stazionamento sia spenta. In caso contrario, spegnilo e riprova.

Guida e controlla

Alcune persone pensano che sia eccessivo, ma preferiremmo essere sicuri che dispiaciuti! Guida per una breve distanza, circa ¼ di miglio, quindi accosta per controllare l’auto e le ruote.

Potrebbe essere necessario stringere le cinghie delle ruote e controllare che il freno di stazionamento elettrico sia disattivato. Puoi farlo controllare anche da qualcun altro mentre guidi in avanti, prestando attenzione alla ruota posteriore.

Vale anche la pena cercare segni di usura, che ti consentono di effettuare qualsiasi regolazione prima che si verifichino gravi danni. Dopo il primo ¼ di miglio, controlliamo la tua auto solo ogni volta che ti fermi per una pausa.

Le cinghie delle ruote si allenteranno naturalmente e questo è un ottimo momento per stringerle e verificare la presenza di eventuali danni.

Ed è così che traini in sicurezza la tua Chevy Bolt!

Una Parola Finale

E proprio così, oggi siamo giunti alla fine del nostro viaggio in Chevy Bolt. Come puoi vedere, una Chevy Bolt può essere trainata, ma devi stare attento. Dovresti evitare di usare un rimorchio piatto ove possibile in quanto non è il metodo più sicuro.

Sebbene sia il metodo utilizzato dai conducenti di carro attrezzi professionisti, non consigliamo di provarlo da soli.

Invece, usa i passaggi sopra elencati e un carrello per trainare la tua auto elettrica. Ricordati di chiedere aiuto a un professionista se non sei sicuro e di dare un’occhiata ad alcuni tutorial online se hai bisogno di ulteriori consigli!

Questo articolo dovrebbe essere considerato solo come guida, ricorda che siamo solo una voce in un mare di tante!

Adblock
detector