Come cambiare una frizione su un’Audi TT

L’Audi TT è stata lanciata nel 1998 e ha dimostrato di essere un’auto sportiva a due porte popolare nel Regno Unito. Con tre generazioni di TT, l’ultima lanciata nel 2014, disponibile in varie opzioni di motore, la probabilità che una di queste arrivi attraverso le porte della tua officina è alta.

Il veicolo può essere dotato di cerchi in lega, quindi prima di iniziare la riparazione assicurarsi che la chiave del dado di bloccaggio della ruota sia disponibile. Per sicurezza, scollegare la batteria che si trova nel bagagliaio. Per questa riparazione abbiamo utilizzato una rampa a due montanti, un martinetto di trasmissione e una trave di supporto del motore.

Installare la trave di supporto del motore

Per cominciare, rimuovere entrambe le ruote anteriori, quindi scollegare l’interruttore del sensore dall’alloggiamento del filtro dell’aria e dal tubo del vuoto e rimuovere l’alloggiamento del filtro dell’aria come un’unità completa. Infine rimuovere la staffa dell’alloggiamento del filtro dell’aria. Installare la trave di supporto del motore, applicando una leggera tensione per trattenere il motore e il cambio.

Rimuovere i tre bulloni di montaggio superiori del cambio e la staffa di montaggio, poiché ciò impedisce la rimozione dei cavi di collegamento del cambio .

Scollegare i cavi di collegamento dell’ingranaggio, uno è fissato con una clip di plastica e l’altro è un raccordo a chiavetta tenuto con un dado. Rimuovere i tre bulloni che tengono la staffa di collegamento del cambio e far scorrere il cavo di collegamento da un manicotto e riporre i cavi in ​​modo sicuro utilizzando una fascetta elastica.

Scollegare l’interruttore della luce di retromarcia. Scollegare il tubo idraulico del cilindro disinnesto della frizione e il vuoto e riporlo in modo sicuro.

Rimuovere i bulloni del motorino di avviamento, uno dei quali tiene in posizione il cavo di massa che dovrà essere riposto, quindi rimuovere con cautela il motorino di avviamento. Rimuovere i due bulloni superiori della campana della campana e quindi sollevare il veicolo. Scollegare l’interruttore del sensore del livello dell’olio e scaricare l’olio della trasmissione.

Rimuovere il motore sotto il rivestimento del vassoio e le fodere del passaruota anteriore da entrambi i lati. Rimuovere la struttura sotto il vassoio, facendo attenzione ai difficili bulloni bloccati dal tubo dell’aria condizionata. Sono, tuttavia, accessibili senza la necessità di rimuovere alcuna tubazione.

Scollegare la configurazione del dado e del bullone dell’albero di trasmissione dalla trasmissione dell’asse.
Scollegare i giunti sferici su entrambi i lati e rimuovere i bulloni scanalati (sei per lato), tenendo gli alberi di trasmissione alle flange di trasmissione e rimuovere con cautela gli alberi di trasmissione dalla posizione. Rimuovere il supporto cambio posteriore.

Scollegare l’albero dell’elica dalla scatola di trasferimento e sostenere l’estremità anteriore dell’albero dell’elica.
In questa riparazione abbiamo deciso di lasciare attaccata la scatola di trasferimento, il gioco è un po’ stretto e ci vorrà un po’ di pazienza per liberare il cambio, ma si libererà.

Se lo desideri, puoi anche scollegare la scatola di trasferimento e per farlo dovrai rimuovere i cinque bulloni che fissano la scatola di trasferimento al cambio. Un bullone è un bullone con chiave a brugola da 6 mm accessibile solo attraverso la flangia di guida fuorigioco e sarà necessaria un’estensione molto lunga per raggiungerlo.

Rimuovere la frizione

Sostenere il cambio con il martinetto di trasmissione e rimuovere i restanti bulloni della campana. Liberare con cautela il cambio dal motore e abbassarlo a terra, facendo attenzione in quanto si tratta di una trasmissione pesante. Rimuovere la frizione usurata, il cilindro secondario concentrico e controllare il volano a doppia massa.

Prova a giocare gratuitamente

In questo esempio è stato sostituito anche il volano a doppia massa (DMF) con la frizione e il cilindro disinnesto. Tuttavia, nella maggior parte dei casi non è necessario sostituire il DMF in quanto è possibile controllarlo mentre si è sul veicolo per rilevare segni di stress termico e segni di perdita di grasso. Il DMF dovrebbe anche essere testato per il gioco libero e il rock tra le masse primarie e secondarie. L’utensile LuK numero 400008010 è progettato specificamente per questo scopo. Le istruzioni complete e le tolleranze DMF possono essere trovate cercando «scheda tecnica DMF» su www.schaeffler-aftermarket.com.

Pulire le scanalature dell’albero del primo movimento ed eventuali detriti dalla campana (particolarmente importante quando un cuscinetto di rilascio si è guastato). Applicare una piccola quantità di grasso ad alto punto di fusione (non un prodotto a base di rame) sulle scanalature dell’albero del primo movimento e assicurarsi che la nuova piastra condotta scorra liberamente avanti e indietro. Questo non solo distribuisce il grasso in modo uniforme, ma assicura anche di avere il kit corretto.

Rimuovere il grasso in eccesso dall’albero e dal mozzo della piastra condotta.

Il montaggio della nuova frizione richiede uno strumento speciale. La frizione è una frizione autoregolante. Dopo aver controllato il cuscinetto del raccordo, controllare le molle di regolazione sul nuovo coperchio della frizione per assicurarsi che siano completamente compresse. Montare lo strumento di allineamento della frizione e posizionarlo nel cuscinetto del raccordo sul volano. Posizionare la piastra condotta sopra lo strumento di allineamento, assicurandosi che il lato corretto sia rivolto verso il cambio («Getriebeseite» significa «lato cambio» in tedesco).

Avvitare sulla piastra di pressione, serrando progressivamente ogni bullone opposto attorno al coperchio fino a raggiungere la coppia di serraggio desiderata. Rimuovere l’attrezzo speciale e montare i restanti bulloni.
Il rimontaggio è l’inverso della rimozione.

Adblock
detector